Home » CULTURA » Torna il premio L’ Anello debole

Torna il premio L’ Anello debole

L'Anello Debole, il premio internazionale L‘anello debole per i migliori video e audio cortometraggi, giornalistici o di fiction, riguardanti le vicende della popolazione più fragile e marginalizzata, nonché i temi relativi alla sostenibilità ambientale, giunto alla sua XIa edizione, è promosso dalla Comunità di Capodarco

L’Anello Debole, il premio internazionale per i migliori video e audio cortometraggi, giornalistici o di fiction, riguardanti le vicende della popolazione più fragile e marginalizzata, nonché i temi relativi alla sostenibilità ambientale, giunto alla sua XIa edizione, è promosso dalla Comunità di Capodarco

Video e audio cortometraggi per il sociale e l’ambiente

C’è tempo fino al prossimo 7 aprile per partecipare alla XVa L’Anello debole, il premio internazionale assegnato dalla Comunità di Capodarco ai migliori video e audio cortometraggi su temi di rilevanza sociale e di sostenibilità ambientale, che dal 2010 si svolge nell’ambito del Capodarco L’Altro Festival.

Invariate le sezioni del concorsoaudio cortometraggi, video cortometraggi della realtà, video cortometraggi di fiction, video cortissimi. Gli audio cortometraggi non dovranno avere una durata inferiore ai 3′ e non superiore ai 25′. Mentre i video dovranno essere di almeno 6 minuti e non superare i 25’. Per i video cortissimi, lunghezza massima di 6 minuti.

I Premi

Ai premi assoluti per le categorie, assegnati da una giuria popolare e da una di qualità, e a quelli della giuria di qualità, si aggiungono due nuovi premi speciali. Il primo sarà assegnato dalla giuria di qualità alla migliore campagna di sensibilizzazione dell’opinione pubblica su temi sociali e ambientali, diffusa prevalentemente attraverso il web. Il secondo sarà assegnato dalla società consortileEcopneus al miglior video cortometraggio sul tema del riciclo, dell’educazione al non abbandono dei rifiuti e dell’economia circolare. I premi verranno assegnati nel corso della rassegna  “Capodarco l’Altro Festival”, che si svolgerà sulla terrazza della Comunità di Capodarco di Fermo dal 22 al 27 giugno.

[jwplayer mediaid=”7955″]

“Capodarco l’Altro Festival”

Anche quest’anno la rassegna offre un ricco cartellone di eventi tra proiezioni di film, documentari e cortometraggi, workshop, incontri con registi, attori e autori delle opere finaliste, degustazioni di specialità enogastronomiche locali selezionate a cura di Tipicità.

Nella giuria di qualità di quest’anno, tra gli altri, il conduttore di “Caterpillar” Massimo Cirri, quello di “MelogGianluca Nicoletti, i giornalisti Giovanni AnversaPino Corrias e Daniela De Robert, i registi Andrea Daniele Segre, la critica televisiva Antonella Cappabianca, il direttore di La3 tv Fabio Rimassa, l’autore radiofonico Claudio AstorriInsieme a loro il presidente della Comunità di Capodarco don Vinicio Albanesi e l’autore e conduttore Andrea Pellizzari,  da qualche anno direttore artistico del premio L’ Anello debole. L’organizzazione della manifestazione è curata da Redattore Sociale.