Home » APPROFONDIMENTI » e-Rob per l’apprendimento dei bambini

e-Rob per l’apprendimento dei bambini

(Internet)

e-Rob, robotica educativa

La robotica educativa per potenziare l’ inclusione scolastica 

e-Rob è un progetto di e-learning messo a punto dall’ IRCCS Fondazione Stella Maris di Calambrone (Pisa) per sperimentare gli effetti della robotica educativa nelle scuole primarie di Pisa.

Ha come obiettivo l’utilizzo delle nuove tecnologie e della robotica come mezzi efficaci per potenziare l’apprendimento scolastico e lo sviluppo cognitivo-relazionale nella scuola primaria e lo sviluppo della didattica inclusiva dei bambini con disagio e disabilità.

Sfruttando così i sistemi della robotica per un migliore apprendimento ed inclusione dei ragazzi nelle classi.

La sua progettazione

e-Rob è stato realizzato dal Laboratorio di Tecnologie Robotiche e Biomeccatroniche in Riabilitazione, guidato da Giovanni Cioni, direttore scientifico dell’IRCCS Fondazione Stella Maris. 

La Fondazione Telecom Italia ne ha finanziato la realizzazione in quanto vincitrice di  un bando a cui hanno partecipato oltre 300 proposte analoghe.

Al progetto hanno collaborato anche il Gruppo di Ricerca di Robotica Educativa dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, e il Comune di Pisa, che contribuirà alla pianificazione progettuale operativa nel settore delle politiche educative scolastiche.

Ed il suo utilizzo in classe

Pertanto e-Rob verrà introdotto nell’attività didattica delle classi prime e seconde delle scuole primarie che verranno selezionate, per tre mesi verranno coinvolti 200 bambini con sviluppo tipico e 20 con disabilità/BES (Bisogni Educativi Speciali).

Durante questo periodo saranno realizzate attività a complessità crescente, per promuovere l’attenzione, la pianificazione di compiti, il ragionamento logico e induttivo e le abilità relazionali.

Come in precedenza sarà utilizzato Bee-Bot, un robot dall’aspetto di un ape, che possiede dei comandi sul dorso, si muove su un percorso ed è in grado di memorizzare fino a quaranta operazioni.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti r.rezoalli@gmail.com o  http://www.fondazionetelecomitalia.it/progetti/e-rob-e-learning-la-robotica-educativa/55004/dettaglio