Home » APPROFONDIMENTI » Access City Award 2017

Access City Award 2017

Access City Award 2017

Access City Award 2017

Al via l’edizione per il 2017 del il Premio Europeo per le smart city accessibili ai disabili e agli anziani

Nata nel 2010, la competizione è stata ideata dalla Commissione Europea al fine di premiare il lavoro svolto dalle città per migliorare l’ accessibilità in ogni aspetto della vita, nell’ottica di una maggiore integrazione per un’ Europa senza barriere.

L’Access City Award nasce con il preciso  l’intento di promuovere l’accessibilità degli spazi urbani per le persone con disabilità e per gli anziani, anche alla luce del progressivo invecchiamento demografico.

Attraverso questa competizione, sono stati presentati progetti esemplari, a dimostrazione dell’entusiasmo e dell’impegno delle città nel migliorare l’ accessibilità contribuendo ad eliminare i numerosi ostacoli che le persone con disabilità si trovano quotidianamente ad affrontare, nei trasporti, nell’ accesso alle informazioni o nella vita autonoma.

Ricordiamo con piacere che nel 2016 c’è stato anche un grande successo tutto italiano. Milano, infatti, è stata premiata come città più accessibile d’Europa, seguita dalla città di Wiesbaden (Germania) e da Tolosa (Francia).

La partecipazione al concorso

La partecipazione è aperta a tutti i centri urbani con popolazione superiore ai 50 mila abitanti. Negli ultimi sei anni, oltre 250 città hanno presentato la domanda di partecipazione; di queste, 33 hanno ottenuto un riconoscimento.

Le città candidate dovranno dimostrare di aver adottato un approccio coerente all’accessibilità in ben quattro ambiti (Ambiente costruito e spazi pubblici, Trasporti e relative infrastrutture, Nuove tecnologie (Tic), Strutture e servizi pubblici) e possedere una visione ambiziosa per il futuro nell’ affrontare l’ accessibilità della città.

Si dovrà prestare attenzione all`impatto delle misure sulla vita quotidiana delle persone con disabilità e sulla città in generale, tenendo conto della qualità e sostenibilità dei risultati ottenuti.

I centri urbani dovranno anche dimostrare il coinvolgimento attivo delle persone disabili e delle loro organizzazioni nella pianificazione e attuazione delle politiche e iniziative locali per migliorare l’accessibilità.

La selezione delle candidature avverrà in due fasi: è prevista una preselezione a livello nazionale a cui farà seguito una selezione finale a livello europeo.
Nella fase a livello europeo, una giuria di esperti in materia di accessibilità, compresi rappresentanti del Forum europeo sulla disabilità, selezionerà tra le città prescelte a livello nazionale (massimo tre città per Paese) le vincitrici del primo, secondo e terzo premio.

 Oltre ai classici premi per le prime tre città in Europa, sono state annunciate anche due nuove menzioni: “Accesso al lavoro” e “Smart city accessibili”.

Le candidature devono essere presentate entro le ore 24.00 (ora locale di Bruxelles) dell’8 settembre 2016 .

Form di compilazione

Guidance Note ACA 2017 EN (istruzioni alla compilazione)

Pagina  Access City Award

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva