The look of life per la malattia oncologica

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 0 Flares ×
The look of life The look of life per la malattia oncologica

The look of life

Vuole portare benefici ai pazienti tramite la realtà virtuale

The look of life è un progetto ideato dalla Fondazione Ant (assistenza domiciliare), che vuole utilizzare la realtà virtuale per portare benefici ai malati di tumore.

Portato avanti insieme all’ associazione Menomale di Bologna esperta in tecnologia digitale, in collaborazione con il Centro di ricerca Hit (Human inspired technology) dell’Università di Padova, diretto dal professor Luciano Gamberini.

Il progetto inoltre ha vinto il bando “Digital for Social” della Fondazione Vodafone Italia  ed è sostenuto da questa insieme alla Fondazione Cattolica.

“The look of life” si prefigge di migliorare la qualità della vita dei pazienti oncologici e ridurre l’impatto negativo che la malattia e l’isolamento possono avere su questi.

I Video immersivi

Infatti vuole utilizzare a domicilio una tecnologia innovativa tramite i visori Gear Vr che permettono alle persone la fruizione di video immersivi a 360°.

Diversi studi infatti ne hanno dimostrato la potenzialità nell’alleviare alcune situazioni patologiche, come depressione, stress e pensieri ossessivi dovuti all’isolamento sensoriale e relazionale, e di portare a un miglioramento delle condizioni di vita.

Con il progetto i dispositivi tecnologici verranno portati a casa di 64 pazienti, che parteciperanno così alla sperimentazione con video tridimensionali creati da Deve Vr, un partner multimediale.

Le esperienze proposte, personalizzate in base ai desideri dei pazienti, hanno la potenzialità di regalare un momento rilassante e di spostare larga parte attività psichica dal mondo fisico a quello virtuale, generando sensazioni piacevoli.

A disposizione di tutti

La ricerca permetterà di verificare la validità del metodo, le condizioni migliori di somministrazione, i contenuti sono più efficienti e l’ affidabilità delle tecnologie per il futuro.

Allo studio scientifico sugli effetti dell’applicazione della tecnologia ai pazienti seguirà la creazione di un portale The Look of Life aperto anche a chi soffre di patologie non oncologiche ma ugualmente invalidanti.

I contenuti basati su video in 3D a 360° saranno open e resi disponibili sulla piattaforma online ‘e sul sito del Centro di ricerca Hit.

Intanto con The Look of Life – Primo Contatto è stato possibile sperimentare in prima persona le tecnologie al centro del progetto nel corso della serata a inviti l’8 ottobre scorso a Campogrande Concept – Palazzo Pepoli Campogrande a Bologna.

EVENTI
<< Apr 2017 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30