Home » NEWS » OMS: NEL 2012 SETTE MILIONI DI MORTI A CAUSA DELLO SMOG

OMS: NEL 2012 SETTE MILIONI DI MORTI A CAUSA DELLO SMOG

L’inquinamento dell’aria ha provocato la morte di sette milioni di persone nel mondo nel 2012, un dato pari a un decesso su otto a livello mondiale e pari a più del doppio delle precedenti stime. I dati emergono da uno studio condotto dall’Oms. “Non sono dati positivi. L’inquinamento dell’aria, all’interno e all’estero, è oggi il maggior rischio ambientale per la salute”, ha spiegato a tale proposito l’esperta dell’Oms, Maria Neira, direttrice del dipartimento Salute pubblica, determinanti sociali e ambientali della salute.