Home » CULTURA » L'officina in carcere diventa un film

L'officina in carcere diventa un film

Uscirà nel prossimo autunno il nuovo docu film del giornalista Filippo Vendemmiati  (“Meno male è lunedì”) basato sull’esperienza dell’officina aperta nel carcere della Dozza di Bologna.

Nell’officina nella ex palestra,  aperta da tre aziende locali di packaging,  vi lavorano a stretto contatto ex operai oggi in pensione e una quindicina di detenuti, regolarmente assunti con contratto nazionale metalmeccanico. Il film, girato tutto in presa diretta, racconta dell’incontro umano e professionale di questo inedito gruppo di lavoratori, delle loro storie e delle loro speranze, mette in luce un rapporto profondo e solidale fondato sulla trasmissione del sapere.