Home » APPROFONDIMENTI » La farmacia per l’healthcare

La farmacia per l’healthcare

Un immagine della farmacia Dr Fleming a Milano

Un immagine della farmacia Dr Fleming a Milano

A Milano una struttura innovativa che esegue i test diagnostici 

“La farmacia è il primo presidio sanitario sul territorio e come tale deve rispondere alle esigenze di prima istanza della popolazione aiutando l’utente ad orientarsi nel complesso mondo della salute e del benessere”.

In quest’ottica è stata creata la “Farmacia dei Servizi”, uno spazio tecnologico senza il bancone, ma con un open space e con personale dotato di tablet  e computer dove possibile eseguire test diagnostici ed analisi

Si tratta del progetto Dr Fleming, per la prevenzione, la cura della salute e la ricerca del benessere, lanciato sotto tale marchio da WM Capital, insieme alla famiglia Bornino,

Il negozio a Milano

Il primo centro di questo tipo è stato inaugurato a Milano, un punto vendita che offre la possibilità di effettuare oltre 40 analisi diagnostiche, a qualsiasi ora del giorno, in pochi minuti e con la stessa certificazione di un laboratorio, al costo del ticket sanitario.

Gli esiti possono essere mandati in tempi brevi in via telematica. Per esempio, per gli elettrocardiogrammi c’è un accordo con il San Raffaele che fornisce un responso in 15 minuti; per la mappatura dei nei il riscontro avviene in 12 ore grazie a una convenzione con l’Istituto Dermatologico Italiano. Attraverso gli esami del sangue è possibile fare test sulle intolleranze alimentari.

[jwplayer mediaid=”2702″]

Una delle novità è il rapporto di privacy nei confronti del paziente: è stata eliminata la barriera del bancone, e quindi la fila, il farmacista accoglie il cliente con un tablet e in qualsiasi punto del negozio via il wi-fi richiama il prodotto dal magazzino, che è automatizzato, in modo che arrivi vicino alla cassa.

L’ambiente viene reso accogliente tramite luci a led colorate, la musica e l’aspetto olfattivo. Dal punto di vista del design, sono presenti elementi che riprendono i vasi delle antiche farmacie e le forme naturali.

Una rete per i cittadini

Grazie all’utilizzo di strumenti tecnologici innovativi per analisi e prodotti farmaceutici a basso costo come i generici, la farmacia o la parafarmacia Dr Fleming possono diventare un nuovo presidio sanitario che funga da collegamento tra il Sistema Sanitario ed il cittadino.

Entro il 2014 se ne aggiungeranno altri 20 in diverse tipologie. L’obiettivo è di costruire una rete di 300 negozi in franchising tra farmacie, parafarmacie e corner nei prossimi cinque anni.

I costi per l’apertura sono 150 mila euro per un negozio completo, circa 60-70 mila euro per il corner indipendente e 30 mila per quello da inserire in farmacia. In futuro potrebbe anche esserci un’espansione all’estero, in Europa e nei paesi arabi.