Home » NEWS » Parte il primo Campo antimafia del Lazio

Parte il primo Campo antimafia del Lazio

Il primo Campo antimafia nel Lazio, di cui sono aperte le iscrizioni per i mesi di luglio e agosto, intende partecipare alla rinascita di un campo sottratto alla camorra, incanalando le proprie energie in favore di un bene pubblico, conferendogli un valore aggiunto.
Si tratta di un′iniziativa del più ampio “Io riutilizzo il bene confiscato”, promosso da Cooperativa Sociale “Programma 101 onlus”, Spi Cgil, Legacoop, Consorzio Parsifal e a cui hanno aderito i Comuni di Formia e Gaeta.
Due sono le aree incolte site nelle città di Gaeta e Formia, su cui si distribuiranno quattro tranche di lavoro a partire dal 6 luglio fino al 26 agosto. Iscrivitialcampo!