Home » LAVORO » Latina, inaugurata la Casa dell’Agricoltura del Lazio

Latina, inaugurata la Casa dell’Agricoltura del Lazio

Regione Lazio, la casa dell'agricoltura a Latina

Regione Lazio, la Casa dell’Agricoltura del Lazio a Latina

Un esperimento unico in Italia

Grazie alla Regione l’agricoltura trova “casa” nel Lazio. È stata aperta  a Latina la prima Casa dell’Agricoltura del Lazio a Latina, un esperimento unico di questo tipo in Italia. Dopo questo primo esempio, altre Case dell’Agricoltura saranno istituite in ognuna delle altre province laziali (Frosinone, Rieti e Viterbo), mentre nella provincia metropolitana di Roma è prevista l’apertura di una struttura multifunzionale, la Città dell’agricoltura del Lazio.

Una porta di accesso unica all’agricoltura del territorio regionale

Le case dell’agricoltura rappresenteranno una porta di accesso unica per i cittadini, le associazioni e gli operatori del settore l’offerta di molteplici servizi e informazioni sul settore agricolo, come centri di orientamento per startup agricole, fino alla valorizzazione dei prodotti tipici e tradizionali, delle Dop, Denominazioni di Origine Protetta, e dei prodotti Igp, Indicazione Geografica Protetta. Le case dell’agricoltura sono un progetto promosso dalla Regione Lazio in collaborazione conArsial, Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio, e con l’Izslt, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana, nella cui sede di Latina è insediata la struttura.

La prima Casa dell'Agricoltura del Lazio a Latina, una rete al servizio del settore agricolo nel territorio

La prima Casa dell’Agricoltura del Lazio a Latina, una rete al servizio del settore agricolo nel territorio

Dialogo tra istituzioni e territorio

“Con la Casa dell’Agricoltura – ha dichiarato l’Assessore Sonia Ricci – si rafforza il dialogo tra le istituzioni e il territorio, un rapporto oggi indispensabile per accompagnare e assistere gli agricoltori e le imprese nell’esercizio delle loro molteplici attività. Da oggi, in questo luogo di accoglienza tutti gli agricoltori, allevatori, imprenditori e il mondo che ruota attorno all’agricoltura avranno a disposizione molto più di un semplice sportello ma un riferimento concreto per avere risposte ai loro bisogni”.

A Latina il primo esperimento della Regione Lazio con Arsial e Izslt

La Casa dell’Agricoltura di Latina, aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13, fornirà servizi di consulenza per progetti di educazione alimentare, visite didattiche, divulgazione ed informazioni sul PSR, Programma di Sviluppo Rurale dell’Unione Europea, sul Feamp, Fondo Europeo Affari Marittimi e Pesca dell’Ue, sulla normativa fitosanitaria e corsi di formazione e la promozione dei prodotti agro-alimentari del territorio.

La Casa dell’Agricoltura di Latina diverrà anche, secondo gli obiettivi del progetto e come evidenzia il depliant illustrativo che la descrive, anche un punto di riferimento per offrire risposte concrete ai bisogni del territorio, un motore propulsivo per l’innovazione nel settore agricolo, proiettato a dare basi solide di orientamento alle startup, uno spazio utile alla promozione e alla valorizzazione dei prodotti tipici e tradizionali, delle Dop e degli Igp.