Home » APPROFONDIMENTI » APP per smartphone, una crisi di mercato

APP per smartphone, una crisi di mercato

Le App

Le App: dopo una crescita vertiginosa il mercato delle App per Smartphone appare in crisi

La crisi colpisce anche questo settore?

In crisi anche il mercato delle  App per smartphone. Quasi nove persone su dieci nei primi sei mesi del 2014 sostengono di non aver mai acquistato alcuna applicazione per smartphone. I dati provengono da una ricerca effettuata dalla società di consulenza Deloitte. Secondo i dati di uno studio svolto in Gran Bretagna, circa un terzo degli utenti che utilizzano uno smartphone non scaricano nemmeno un’applicazione nell’arco di un mese, e il numero medio di download su base mensile è diminuito in maniera considerevole nel 2014 tanto che gli sviluppatori di tutta Europa cominciano a pensare all’inizio di una fase di decrescita del settore.

[jwplayer mediaid=”4853″]

Il livello di saturazione del mercato è vicino

«Stiamo raggiungendo un limite nel Regno Unito nel volume di download dai negozi di applicazioni» ha dichiarato al Financial Times Paul Lee, analista di Deloitte. Non a caso l’indagine è stata fatta in Gran Bretagna perché è da lì che provengono la maggior parte degli sviluppatori. Recentemente sia Google che Apple hanno pubblicato studi che dimostrano come la cosiddetta app economy stia supportando il mercato del lavoro europeo. Google ha fatto sapere di aver creato oltre seicentomila posti di lavoro in Europa grazie a questo comparto. I risultati dello studio di Deloitte pongono la questione principalmente nei confronti degli sviluppatori indipendenti, tra cui è crescente la preoccupazione per lo stato finanziario del mercato delle applicazioni.
Il problema principale del mercato delle app per smartphone, sembra essere la forte presenza degli “utenti occasionali” i quali usufruiscono di un minor numero di applicazioni all’interno di un mercato più vasto, che è quello degli smartphone. Una condizione che ha portato anche ad un incremento notevole di utenti che non scarica alcuna applicazione, sono il 31%, e ad un calo del numero medio di applicazioni scaricate sceso all’1,82 rispetto al 2,32 dello scorso anno.

Copertina del report Uk App Economy 2014 - il report di Vision Mobile per Google sulla App Economy nel Regno Unito rivela una forte crescita di posti di lavoro

Copertina del report Uk App Economy 2014 – il report di Vision Mobile per Google sulla App Economy nel Regno Unito rivela una forte crescita di posti di lavoro

I dati sul download delle APP

Eppure, secondo uno studio effettuato dall’istituto di ricerca americano Gartner, nel 2013 sono state scaricate oltre cento miliardi di app per smartphone in tutto il mondo. Un mercato che ha generato più di 25 miliardi di dollari di introiti dovuti alle vendite di queste applicazioni. Nonostante le applicazioni gratuite scaricate nel 2013 siano state 83 miliardi, oltre il 90% del totale, è stato calcolato come almeno 4 miliardi di guadagni derivino da applicazioni con pagamento fatto in un secondo tempo.
Un mercato quindi dalle forti contraddizioni interne e che, come molti altri, sembra soffrire di momenti di “bolle” molto importanti che generano guadagni alti in poco tempo ma che non garantiscono affatto una solidità e stabilità nel tempo.