Home » CULTURA » Diversi viaggi nell’ arte senza barriere

Diversi viaggi nell’ arte senza barriere

pinocchio

Eventi per persone con disabilità sensoriali

Viaggio nei Luoghi dell’ Arte senza barrierepromosso e coordinato dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Piemonte, vuole rendere accessibile a tutti l’opera d’arte del territorio torinese.

Tale progetto è risultato vincitore del primo concorso nazionale “Apriti Sesamo”, indetto e finanziato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Direzione Generale PaBAAC.

Il progetto comprende la realizzazione, dal 10 al 14 novembre, di 10 video-documentari e  di 6 workshop sensoriali (tattile, pittorico, sonoro, olfattivo, video-performativo, degustativo), rivolti a persone con disabilità motorie, sensoriali e intellettive, in collaborazione con artisti ed educatori.

I lavori realizzati saranno esposti in una mostra che si inaugurerà il 3 dicembre, Giornata Internazionale dei Diritti delle Persone con Disabilità 2014, presso l’Archivio di Stato di Torino in via Piave 21.

Informazioni su: Viaggio nei Luoghi dell’arte

Spettacoli senza barriere

Anche il Pio Istituto dei Sordi di Milano ha organizzato una serie di eventi e iniziative accessibili a tutti, all’insegna dell’arte senza barriere, del teatro, della musica, per festeggiare il proprio 160° anniversario e per fare il punto sull’accessibilità della fruizione artistica.

I quattro eventi programmati in questi mesi, anteprima di un ulteriore calendario previsto per il 2015, sono tutte iniziative grazie alle quali presentare il mondo della sordità attraverso l’arte, il teatro e la musica.

Vi sono già stati il concerto di domenica 9 novembre, centrato sul recital pianistico poetico teatrale Nutrimento dell’anima, di e con Daniele Gambini, giovane compositore e pianista ipoudente.

Poi quello di lunedì 10 novembre, con l’anteprima milanese di Amalia e Basta, spettacolo teatrale prodotto dall’Associazione Culturale Falesia Attiva, diretto e interpretato da Silvia Zoffoli, con i sovratitoli a cura di Associazioni Li.Fra CulturAbile.

Il terzo appuntamento sarà quello di lunedì 24 novembre al Teatro Leonardo da Vinci-Quelli di Grock, con lo spettacolo per bambini Le avventure del piccolo burattino, con musica, sovratitoli, parole, audiodescrizioni e segni LIS.

Infine mercoledì 3 dicembre, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, al Liceo Artistico Caravaggio la mostra fotografica e l’incontro-racconto rivolto agli studenti, dal titolo La scuola di ieri e la scuola di oggi, immagini e parole.