Home » APPROFONDIMENTI » Scholas Labs, l’educazione on line

Scholas Labs, l’educazione on line

(Internet)

Progetto Scholas Lab

Start up progetti innovativi per l’ integrazione educativa

Scholas Labs vuole essere il primo programma di promozione di start up e progetti innovativi nel campo dell’ integrazione educativa promosso dal Vaticano.

Si tratta di un ramo di attività di Scholas Occurrentes, lo strumento con cui Bergoglio da anni cerca di creare nei Paesi Latino Americani una scuola che sia strumento di promozione e benessere sociale.

Il progetto intende accelerare e sostenere le imprese educative, basate sulla premessa che la tecnologia è lo strumento che può portare l’ educazione al suo massimo potenziale.

Un progetto di Papa Francesco

Scholas Labs è stato lanciato direttamente da Papa Francesco, con la sua partecipazione ad un ‘hangout‘, la piattaforma multimediale di Google.

Prendendo parte alla cerimonia di chiusura del IV Congresso Mondiale Educativo delle Scholas Occurrentes, che si è svolto nei giorni scorsi in Vaticano, il Papa si è collegato in videoconferenza con sette ragazzi disabili in varie parti del mondo ed è stato trasmesso on line su Google.

Un individuo o una start up può aderire al programma, presentando attraverso la call on line un progetto legato all’istruzione e alla tecnologia.

Selezione dei progetti on line

Un comitato di esperti poi esaminerà ciascun progetto presentato per valutarne la rilevanza e la fattibilità nella realtà.

In caso di accettazione, al progetto saranno forniti in un processo di 4 mesi gli strumenti per far crescere il progetto e diventare così parte della Scholas community.

Il supporto tecnico è assicurato da gruppi europei e latinoamericani, come Globant, Google, Grupo Telecom Argentina, Microsoft, Line64 y The Papaya Group.

Scholas Labs vuole coinvolgere studenti e creativi da tutto il mondo a proporre soluzioni per l’apprendimento e la formazione tramite l’uso di strumenti digitali.

Nel suo primo anno di vita il progetto intende sostenere 10 progetti educativi, che siano basati sull’ integrazione e l’ inclusione.