Home » NEWS » Sul litorale l’Agenzia per l’ inserimento lavorativo

Sul litorale l’Agenzia per l’ inserimento lavorativo

(Internet)

Anffas Ostia

Progetto di Anffas Ostia per il collocamento mirato dei disabili

Nei locali sul lungomare Duca degli Abruzzi, il presidente dell’ Anffas Ostia Ilde Platerot ha presentato ufficialmente la prima Agenzia per l’ inserimento lavorativo delle persone con disabilità intellettiva e/o relazionale.

Il X Municipio sarà il primo in tutta Roma Capitale ad avere un centro dedicato all’integrazione dei soggetti fragili, attraverso servizi di sostegno ed il principio del collocamento mirato.

Un’iniziativa della locale Anffas (Associazione Nazionale di Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), che danni lavora per i diritti delle persone con disabilità, per sollecitare le istituzioni a combattere il mero assistenzialismo e dare l’ opportunità a tutti di costruire il proprio futuro.

Formazione e competenze per il lavoro

Il progetto si articolerà in dieci fasi: nella prima si daranno ai ragazzi gli strumenti per poter entrare nel mondo del lavoro, formandoli e sviluppando insieme autonomia e competenze.

Poi ci sarà la ricerca dell’occupazione vera propria, che tenga conto delle competenze relazionali e lavorative.

A tale scopo si analizzeranno le esigenze delle aziende e i profili più idonei, per ottenere un contratto di inserimento lavorativo.

Inserimento lavorativo

In ogni caso i ragazzi saranno affiancati da un tutor associativo, il quale avrà il compito di seguirli nei loro primi passi ma anche nelle fasi successive.

«Sono molto contenta di aver ricevuto da Anffas questa proposta innovativa che va esattamente nel solco di come l’assessorato intende le politiche del Welfare sul territorio, commenta Emanuela Droghei, assessore alle politiche sociali del X Municipio.

Dobbiamo far sì che ogni persona non sia identificata con la sua disabilità ma con le caratteristiche e le competenze che la rendono utile e adatta al lavoro».