Home » APPROFONDIMENTI » Da Facebook un aiuto all’ accessibilità

Da Facebook un aiuto all’ accessibilità

(Internet)

Accessibilità dei social network

L’Accessibility Team cerca di rendere l’utilizzo possibile a tutti

Per molti disabili, navigare in rete e utilizzare i social network spesso è difficile, dal momento che la maggior parte dei siti non è attrezzata o compatibile con gli accessibility tools, ossia quelle soluzioni ideate per persone cieche, sorde o con altri problemi.

Facebook si è interessato al problema, avendo attivato da quattro anni un Accessibility Team, una divisione specializzata nel rendere il più possibile accessibile il social network a tutti.

Nel laboratorio chiamato Empathy Lab, è stata creata una stanza dotata di diversi tipi di postazioni, in cui ogni membro dell’Accessibility Team si può mettere nei panni degli utenti che si intende aiutare.

C’è una postazione che può essere controllata unicamente con comandi vocali, un’altra che consente di utilizzare solo shortcut della tastiera, altre non offrono alcun output visivo o sonoro.

Prodotti e servizi dedicati

L’obiettivo è di tenere conto di tutti i problemi per studiare prodotti e servizi web che escludano meno utenti possibili.

Una persona cieca può ad esempio utilizzare il programma di Apple Voiceover, ottenendo una descrizione vocale di quello che avviene nello schermo.

Per quanto riguarda le immagini i tool odierni non sono ancora in grado di offrire una descrizione funzionale delle componenti grafiche, ma l’Accessibility Team è riuscito a rendere reso più leggibili le foto postate, consentendo a Voiceover di comunicare i titoli ed i tag.

Il prossimo obiettivo consisterà nell’ attivazione di un sistema di riconoscimento automatico delle immagini, su cui il team sta lavorando in un laboratorio specifico.

L’assistenza sul sito di Facebook

In ogni caso la pagina Accessibilità per le persone con disabilità spiega dettagliatamente e fornisce consigli su lettori di schermo e tecnologie di assistenza studiate per aiutare le persone con problemi a navigare su Facebook.

Viene consigliato di accedere al sito utilizzando un’applicazione di assistenza per computer come VoiceOver, JAWS o NVDA.

E’ possibile iscriversi utilizzando un lettore di schermo. Facebook fornisce un’alternativa audio al captcha scritto, che consente agli utenti che usano i lettori di schermo di registrarsi sul sito, cliccando sul link un captcha audio per cambiare l’interfaccia e ascoltare le istruzioni (per assistenza).

Per maggiori informazioni, si può visitare la pagina sull’accessibilità di Facebook o seguire @fbaccess su Twitter.