Home » CULTURA » Culturability, nuovi progetti per l' integrazione

Culturability, nuovi progetti per l' integrazione

(Internet)

culturability

Sei proposte per il lavoro e l’ innovazione culturale e sociale.

Si conclude la seconda fase di “Culturability – spazi d’innovazione sociale”, il bando promosso dalla Fondazione Unipolis per supportare i progetti di innovazione culturale e sociale.

In particolare quelle ideate da giovani, in grado di coniugare capacità di promuovere reti associative e nuove forme di collaborazione, coesione e occupazione e per creare nuove occasioni di sviluppo e socialità per spazi ed edifici cittadini.

La Commissione di Valutazione del bando ha selezionati i 6 progetti vincitori nell’ambito dei 20 finalisti della prima fase di valutazione, dopo un percorso di accompagnamento finalizzato a sviluppare le proposte.

I progetti beneficiari

A ciascuno di questi verrà assegnato un contributo di 60 mila euro: 40 mila a fondo perduto e 20 mila in attività di incubazione e formazione nei mesi di settembre e novembre.

“Eyes Made”, per l’accessibilità a contenuti e servizi culturali da parte delle persone sorde, proposto un team che collabora con il Festival internazionale del Cinema sordo di Roma Cinedeaf. L’obiettivo è di realizzare Dvd delle opere, prodotti video divulgativi nella lingua dei segni, eventi e occasioni di formazione e consulenza.

[jwplayer mediaid=”10219″]

Laboratorio Permanente Pisacane a Roma  ha come obiettivo di trasformare la scuola elementare Pisacane, frequentata per l’85% da bambini di origine straniera, in un modello con occasioni di incontro, condivisione e integrazione attraverso spazi polifunzionali, laboratori ed eventi culturali.

Mercato Sonato, dell’ associazione SenzaSpine di Bologna si propone di dare nuova vita al mercato rionale coperto del Quartiere San Donato, trasformandolo in uno spazio di produzione e fruizione artistica con l’organizzazione di spettacoli sinfonici e concerti, percorsi sensoriali, musicoterapia, residenze artistiche e coworking.

Il mercato per l’ integrazione

Anche a Milano “Smarket”, progetto dell’ associazione culturale Dynamoscopio, intende creare nel mercato comunale coperto del Giambellino-Lorenteggio di Milano un centro di produzione e offerta culturale, con laboratori di produzione e animazione culturale, eventi e  circuiti collaborativi sostenibili per il quartiere.

“YouTopia Cambia Storia”  è il progetto proposto dall’ associazione culturale Zero in condotta per la formazione e produzione di contenuti di storytelling, audiovisivi e crossmediale per tv, radio e e new/social media (web, app, …) presso la Fattoria di Pila di Perugia con la Compagnia teatrale Pippo Delbono ed altri autori e realtà del territorio.

Infine Polline a Favara (Agrigento), una galleria online d’arte contemporanea digitale nata, dedicata e pensata per gli artisti emergenti, con l’obiettivo di realizzare un canale dedicato a consultabile da tutti ed uno spazio e-commerce per la vendita.