Home » LAVORO » Usciamo dal bozzolo per il lavoro

Usciamo dal bozzolo per il lavoro

Usciamo dal bozzolo

Usciamo dal bozzolo

Campagna per una casa editrice gestita da persone con disabilità

Usciamo dal bozzolo è una campagna di crowdfunding finalizzata alla creazione di una casa editrice per bambini gestita da persone con disabilità psicomotorie.

La campagna nasce con l’intento di sensibilizzare le persone sulla tematica del lavoro per le persone disabili e di coinvolgere parenti, amici e sostenitori nel progetto editoriale.

Con lo slogan “Ci dai una mano ad uscire definitivamente dal bozzolo!?”, si potrà infatti effettuare una donazione sullo spazio dedicato di www.kisskissbankbank.com e far divulgare l’iniziativa per gli interessati.

La Lampada dei Desideri

Il progetto Usciamo dal bozzolo è un’idea de La Lampada dei Desideri, un’associazione di volontariato a Roma che si occupa di inclusione sociale delle persone con disabilità, e di 11Radio, un network che ha come scopo l’uso della comunicazione come strumento di aggregazione e integrazione. 

Da tre anni queste due realtà lavorano fianco a fianco nel territorio ad un percorso di superamento degli ostacoli della disabilità attraverso la comunicazione sociale.

Attraverso un laboratorio di scrittura collettiva rivolto a persone con disabilità psicofisiche (sindrome di Down, autismo, ecc) hanno rotto uno dei muri più spessi della nostra società: quello che vuole le persone con disabilità mentale impossibilitate a fare lavori intellettuali.

Una nuova casa editrice

Forti dei risultati raggiunti, hanno deciso di trasformare il laboratorio creativo in una vera e propria filiera editoriale, per creare una casa editrice di libri per bambini gestita da persone con disabilità, affiancate da professionisti del settore.

La partecipazione di tutti permetterà di avviare la start-up di questa nuova impresa per la pubblicazione e distribuzione di libri a livello nazionale ed internazionale.

A cominciare da un primo libro, Piero e il Brucofarfalla”, un albo illustrato che racconta a bambini e genitori proprio cosa significa uscire dal bozzolo, scritto con la collaborazione della disegnatrice Simona Binni, autrice di Graphic Novel che ha lavorato anche a livello internazionale.

Per saperne di più e partecipare vai sul gruppo Facebook di Usciamo dal bozzolo.it