Home » LAVORO » La Human cooperation per la vita dell’ azienda

La Human cooperation per la vita dell’ azienda

Terzo Settore

Terzo Settore

Prospettive convergenti tra generazioni, imprese e terzo settore

Il convegno Human cooperation nella vita dell’azienda, Prospettive convergenti tra generazioni, imprese e terzo settore, si svolge il 25 gennaio, 2016 alle 10.30 presso l’ Auditorium San Fedele Via Ulrico Hoepli, 3/b, Milano.

Un dibattito organizzato da Valore D e Aggiornamenti Sociali per la proposta per una nuova cultura aziendale, attenta ai bisogni e alla valorizzazione del talento di ognuno, al dialogo tra generi e generazioni e al clima di benessere in azienda.

La Human cooperation 

La Human cooperation può produrre un’ apertura verso la collaborazione, con attenzione all’esperienza del terzo settore che potrebbe dare un contributo fondamentale al processo di cambiamento, costruendo insieme ad istituzioni e imprese una di rete di servizi e best practices per un maggiore benessere organizzativo.

Una delle sfide più grandi è quella di affrontare è la piena valorizzazione di donne e giovani, perchè le loro energie e competenze possano contribuire alla crescita dell’ azienda.

Per l’occasione, nel corso della mattinata verrà anche fornita una prospettiva europea dell’evoluzione del welfare a sostegno delle donne e delle famiglie.

Il programma del convegno

Il dibattito sarà moderato da Giacomo Costa SJ, Direttore di Aggiornamenti Sociali, e vedrà l’intervento di Anna Zattoni, Direttore Generale di Valore D, del Prof. Alessandro Rosina, Ordinario di Demografia dell’Università Cattolica di Milano, della Prof.ssa Stefanie Clement, docente di diversity management all’Università di Colonia e dell’Onorevole Edoardo Patriarca, membro della Commissione Affari Sociali della Camera.

Vi saranno anche le testimonianze dal mondo delle imprese, a cura di Mario Di Loreto, Group People Value Director – Telecom Italia e di Nicola Pelà, Group Human Resources Director – Luxottica, che offriranno inoltre un interessante benchmark.

La partecipazione a Human cooperation è libera e gratuita, previa registrazione attraverso l’apposito form presente sulla pagina dedicata di Aggiornamenti Sociali.

Per ulteriori informazioni scrivere ad Heritage House, fabio.moroni@heritage-house.eu

Il sito internet dell’ evento