Home » APPROFONDIMENTI » Access Earth per l’ accessibilità sicura

Access Earth per l’ accessibilità sicura

Access Earth

Access Earth

Un portale ed un’applicazione per ricercare le strutture adatte

Access Earth è un portale web, e nello stesso tempo applicazione, per la geolocalizzazione e la ricerca di strutture turistiche accessibili.

L’idea è stata realizzata da Matt McCann, giovane irlandese affetto da paralisi cerebrale, che non riusciva a trovare alberghi adatti alle persone con disabilità.

Basandosi sulle informazioni digitali di Open StreetMap, si pone l’obiettivo di costruire una piattaforma dove  verificare la reale accessibilità delle strutture, ristoranti, musei e zone di interesse in modo da poter pianificare un viaggio.

La ricerca su Access Earth

Access Earth presenta un’ interfaccia utente estremamente semplice per la verifica delle postazioni e delle condizioni desiderate, con una grande mappa in cui sono visualizzabili i luoghi selezionati.

Nella colonna di sinistra sono presenti i filtri utili a restringere il campo di ricerca, come i posti dove dormire o dove mangiare, le modalità di accesso al locale e la presenza di ascensori adatti, l‘accessibilità degli interni e dei servizi igienici.

Nella barra in alto, invece, sono presenti i collegamenti per ricercare un luogo specifico, per inviare feedback e suggerimenti e per aggiungere un nuovo punto di interesse sulla mappa.

Per inserire nuove località di dovranno prima inserire i dati della struttura interessata e della località turistica, in un  secondo passaggio si potranno segnalare tutte le informazioni riferite all’accessibilità ed agibilità del luogo.

Lo sviluppo del sito

Access Earth è già online in versione beta, ma McCann e i suoi collaboratori stanno ancora lavorando alla versione definitiva.

Prossimamente gli sviluppatori inseriranno un′altra funzionalità per consentire agli utenti di inserire recensioni e commenti.

In questo modo i clienti che abbiano testato le diverse strutture potranno confermare se le indicazioni inserite dal gestore, dall’ente o da altre persone sono effettive.

Per altri informazioni o suggerimenti ci si può rivolgere sul sito, perchè come recita il portale “ il nostro scopo comune è quello di rendere il mondo un posto accessibile per chiunque“.