Home » APPROFONDIMENTI » Go, la sedia a ruote di design stampata in 3D

Go, la sedia a ruote di design stampata in 3D

Go, la nuova sedia a ruote di design, stampata in 3 di e personalizzabile

Go, la nuova sedia a ruote di design, stampata in 3D e personalizzabile

Un nuovo concetto di sedia a ruote personalizzabile in base alle caratteristiche fisiche e alle esigenze dei singoli individui

Verrà presentata ufficialmente durante l’edizione 2016 della prestigiosa Clerkenwell Design Week, che si svolgerà nel cuore di Londra dal 24 al 26 maggio prossimi,  la nuova sedia a ruote GO.

Progettata dal team di ricerca e sviluppo LayerLab del famoso studio londinese Layer Design e stampata in 3D da Materialise, GO è il frutto di una ricerca durata 6 mesi svolta in collaborazione con persone su sedia a ruote e medici ed concepita come un “dispositivo per migliorare la vita delle persone su sedia a ruote”, si legge sul sito di Layer Lab

Grazie infatti alla stampa 3D, è infatti possibile personalizzare fino nei minimi particolari sia il sedile, stampato prima in resina e poi rivestito in un poliuretano termoplastico che ammortizza i colpi, che il poggiapiedi in titanio. Il tutto sulla base dei dati biometrici di ogni singola persona, inseriti nel software di stampa 3D.

Si tratta quindi della prima sedia personalizzata a ruote non pensata per l’attività sportiva o per un singolo individuo, ma proprio con e per le persone su sedia ruote. 

“Con la sedia a ruote GO – ha dichiarato Benjamin Hurt, famoso designer e patron di Layer, che dallo scorso anno ha deciso di concentrare la propria attività su progetti focalizzati sull’essere umano – abbiamo visto l’opportunità di far veramente evolvere l’aspetto della mobilità manuale delle persone su sedia ruote, e di usare della stampa 3D per risolvere problemi significati e sostanziali”.

[metaslider id=16583]

“La realizzazione in 3D è la più appropriata e potente tecnologia disponibile per riprodurre la forma del corpo unica per ogni individuo e creare un prodotto veramente necessario con performance eccezionali”, ha concluso il direttore di Layer Design.

Una delle maggiori preoccupazioni delle persone su sedie a che hanno preso parte alla ricerca che ha portato alla produzione di GO,  è la spinta con le mani, soprattutto sul bagnato. Per questo i cerchi della sedia a ruote sono in leggerissima fibra di carbonio e gli pneumatici sono studiati per consentire una forte presa, in abbinamento a guanti personalizzati