Home » APPROFONDIMENTI » Il primo Festival della Sharing Economy

Il primo Festival della Sharing Economy

Ferrara Sharing Festival

Ferrara Sharing Festival

A Ferrara le realtà del movimento collaborativo e sostenibile

Il primo Festival italiano dell’economia collaborativa (Sharing Economy) si chiama Ferrara Sharing Festival e si svolgerà a Ferrara dal 20 al 22 maggio prossimi.

Sarà una tre gironi fitta di appuntamenti ed eventi che comprenderà il centro storico della città e coinvolgerà gente locale e di tutta Italia.

L’evento è promosso dal Comune di Ferrara e organizzato dall’ Agenzia Sedicieventi, in partnership con l’   Università degli Studi di Ferrara. Tra i più importanti sponsor che hanno appoggiato l’iniziativa troviamo Intesa San Paolo, Smartika, Vizeat, Aiccon, Arci, Alleanza delle Cooperative italiane, Isfol, Legambiente, ECCOM, Fondazione Giacomo Brodolini ed molti altri. 

Collaborazione e cooperazione

La Sharing Economy è un fenomeno sociale che propone la valorizzazione dei principi della collaborazione e degli strumenti della cooperazione per migliorare l’ attività di impresa.

La trasformazione del sistema economico e sociale sta facendo emergere nuovi modelli di organizzazione, lavoro, relazione, comunicazione, coinvolgendo anche i privati, i cittadini e le comunità.

Un fenomeno in crescita, secondo recenti ricerche nel nostro Paese si contano 186 piattaforme collaborative, divise in 13 diversi settori come il crowdfunding, i trasporti e il turismo.

Ma riguarda anche le tecniche e metodologie di progettazione orientati alla sostenibilità, modelli innovativi di finanziamento e nuovi sistemi creditizi, pratiche nell’ambito delle Smart Cities.

Workshop con le organizzazioni che vi operano

Con questo Festival si vuole creare  un dialogo tra le tradizionali organizzazioni e associazioni, ma anche imprese, che da anni operano nel mercato e nel mondo dell’ innovazione sociale.

Si parlerà con numerosi esperti di nuove economie, nuove professioni e piattaforme con servizi fruibili per tutti.

Infine vi saranno workshop che vedranno il coinvolgimento diretto delle principali realtà legate alla sharing economy e workshop universitari che nascono dalla collaborazione con il Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Ferrara e si focalizzano su aspetti di ricerca nel contesto internazionale europeo.

La partecipazione al Festival è gratuita.

Il programma è consultabile sul sito di Ferrara Sharing Festival.