Home » APPROFONDIMENTI » Culturability 2016, i 15 progetti selezionati

Culturability 2016, i 15 progetti selezionati

Culturability per la rigenerazione urbana

Culturability per la rigenerazione urbana

Bando per dare nuova vita a spazi, edifici e siti abbandonati

Sono stati oltre 500 i progetti che sono stati presentati per partecipare al Bando nazionale Culturability – rigenerare spazi da condividere, lanciato come sempre da Fondazione Unipolis.

La nuova call, di cui abbiamo parlato a suo tempo su Sociale.it, aveva l’obiettivo di sostenere progetti culturali, innovativi e ad alto impatto sociale, per dare nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali abbandonati.

Le idee dovevano essere contraddistinte da cultura, creatività, innovazione e coesione sociale, mirando espressamente alla sostenibilità economica e all’ occupazione giovanile.

I 15 progetti

Per Culturability 2016 sono stati selezionati 15 progetti considerati di interesse, provenienti da diverse Regioni italiane:

Cascina Marsiglia – una Rivolta AgriCulturale! (Milano), CasciNet: rigenerare terra, persone, territori (Milano), Stazione Chiaravalle Project (Milano), Caserma Archeologica + Art Sweet Art (San Sepolcro – Arezzo), CulturACT3: Acceleratore Culturale Territoriale (Reggio Calabria), DLF: cantieri interculturali per una città inclusiva (Pisa), expostModerno (Bari), Hostello delle idee (Terni), LAB+: Piazza Gasparotto Urban Living Lab (Padova), Mana Grika – Hub Culturale della Grecìa Salentina (Calimera – Lecce), MUFANT – MuseoLab del Fantastico e della Fantascienza di Torino (Torino), Piazza dei Colori, il giro del mondo in una piazza! (Bologna), Rinasce Pozzo Sella (Iglesias), Terzo Paesaggio (Roma), viadellafucina16 (Torino).

Tutti quanti intendono dare nuova vita edifici e quartieri abbandonati nelle città, a scuole ormai chiuse, a cascine di campagna, agli stabili delle ferrovie dimessi, alle caserme ed aree industriali ormai in disuso.

Formazione e mentoring

Tali progetti per il momento potranno beneficiare un percorso di formazione e mentoring finalizzato a migliorare e sviluppare le proposte, in collaborazione con Avanzi/Make a Cube³ e Fondazione Fitzcarraldo .

I team organizzatori seguiranno workshop specifici e riceveranno un’assistenza ed una revisione critica dei progetti, che dovranno poi essere rinviati a Unipolis entro il 4 agosto.

A settembre una commissione di esperti selezionerà tra questi i 5 progetti che riceveranno 50mila euro ciascuno e continueranno l’attività di mentoring.

Complessivamente, 400 mila euro sono stati stanziati da Fondazione Unipolis per Culturability, tra contributi economici per lo sviluppo dei progetti selezionati, attività di accompagnamento per l’empowerment dei team, rimborsi spese per partecipare alle attività di supporto.

sito: culturability.org/

e-mail: culturability@fondazioneunipolis.org

Salva