Home » DISABILITA' » Paralimpiadi, un bel bottino per gli azzurri

Paralimpiadi, un bel bottino per gli azzurri

La squadra paralimpica

La squadra paralimpica

Sono complessivamente 39 le medaglie vinte dall’Italia a Rio 2016

L’Italia torna dai Giochi Paralimpici di Rio 2016 con be 39 medaglie complessive, ed il nono posto nel medagliere assoluto. Si tratta un notevole passo avanti rispetto all’edizione di Londra 2012, dove il numero delle medaglie si era fermato a 28, e a quella di Pechino dove i podi erano stati 18.

Riguardo alla composizione del medagliere, gli atleti azzurri si sono aggiudicati 10 medaglie d’oro, 14 medaglie d’argento e 15 medaglie di bronzo.

Le medaglie d’oro sono state vinte da Federico Morlacchi e Francesco Bocciardo (nuoto), Alex Zanardi, Vittorio Podestà, Luca Mazzone, Paolo Cecchetto (ciclismo),  Assunta Legnante e Martina Caironi, Beatrice Vio (scherma).

Argento per Federico Morlacchi, Francesco Bettella, Cecilia Camellini, Giulia Ghiretti e Arjola Trimi (nuoto), Michele Ferrarin (triathlon), Martina Caironi e Oney Tapia (atletica), Alberto Luigi Simonelli (tiro con l’arco), Alex Zanardi (ciclismo), 

Medaglia di bronzo per Michele Ferrarin (Triathon), Giulia Ghiretti, Arjola Trimi, Giovanni Achenza, Vincenzo Boni, Efrem Morelli (nuoto), Roberto Airoldi, Elisabetta Mijno (tiro con l’arco), Giada Rossi, Mohamed Amine Kalem (tennis tavolo), Giancarlo Masini, Monica Graziana Contrafatto, Francesca Porcellato, Fabio Anobile, Andrea Tarlao (ciclismo), Loredana Trigilia, Andrea Mogos, Beatrice Vio (scherma), Alvise De Vidi (atletica)

Le discipline

Tra gli azzurri da segnalare le prestazioni di Federico Morlacchi che ha vinto un oro e tre argenti nel nuoto, di Alex Zanardi e Luca Mazzone hanno vinto due ori e un argento nel ciclismo, di Beatrice Vio con un oro ed un bronzo nella scherma. 

La maggior parte delle medaglie sono arrivate dal ciclismo, che ha regalato all’Italia cinque ori, due argenti e cinque bronzi, per un totale di 12 medaglie, e dal nuoto, con due ori, otto argenti e tre bronzi.

L’ atletica ha portato due ori, due argenti e due bronzi, mentre la scherma ha portato un oro e un bronzo, l’arco un argento e un bronzo, così come il triathlon, mentre dal tennistavolo sono arrivati due bronzi.

Si tratta di buoni risultati che fanno sperare per il futuro paralimpico italiano.

Salva

Salva