Home » INNOVAZIONE » Regione Lazio prorogati i termini per le start up innovative

Regione Lazio prorogati i termini per le start up innovative

Bando per start up

 

Con determinazione dirigenziale del 4 ottobre 2018, è stato prorogata a lunedì 31 dicembre la scadenza del Bando “pre-seed” per le startup, lanciato dalla Regione Lazio.

Beneficiarie del bando sono le startup innovative, come definite dal D.L. 179/2012, con sede operativa nella regione, costituite dopo la data di pubblicazione dell’avviso.

Obiettivo dichiarato dell’avviso è “stimolare la nascita di nuove realtà imprenditoriali che si collochino alla frontiera dell’innovazione e che contribuiscano a diffondere sempre di più nel tessuto economico laziale i frutti della ricerca e le più recenti scoperte in ambito tecnologico”.

La dotazione complessiva del bando è di 4 milioni di euro (a valere sui Fondi POR FESR 2014-2020), un contributo a fondo perduto destinato a sostenere due tipologie di attività: le startup nate dagli spin-off della ricerca e le startup innovative ad alta intensità di conoscenza. Le modalità di concessione ed erogazione dei contributi si differenziano a seconda della tipologia di attività dei beneficiari.

Per maggiori e più dettagliate informazioni, si può consultare la pagina dedicata al Bando nel portale Lazio Europa all’interno della quale sono reperibili tutti gli allegati necessari.

Lascia un Commento