Home » DISABILITA' » Conferenza su Tecnologie assistive per persone con disabilità dal 19 al 21 2019 settembre a Roma

Conferenza su Tecnologie assistive per persone con disabilità dal 19 al 21 2019 settembre a Roma

 

Conferenza

 

di Antonietta Mastrangelo

Tre giorni a Roma dedicati alla presentazione sullo studio delle Tecnologie Assistive per persone con disabilità intellettive e multiple in occasione della Seconda Conferenza Internazionale.

Quando si svolgerà la Conferenza

La tecnologia ha un ruolo fondamentale ormai nella vita di ogni persona; questa è ampiamente applicata soprattutto in ambito della disabilità, racchiudendo quelle che vengono definite le “tecnologie assistive”, vale a dire l’insieme di tutte le innovazioni, gli ausili e i sussidi finalizzati a favorire l’autonomia delle persone con disabilità plurime.
A tal proposito dal 19 al 21 settembre a Roma, si terrà la Seconda Conferenza Internazionale “Assistive Technology for Persons with Intellectual and Developmental Disabilities”,rivolta in particolare a tutti i professionisti, gli operatori e gli stakeholder che lavorano nel mondo delle Tecnologie Assistive (medici, psicologi, professionisti dell’istruzione e riabilitazione, ingegneri, logopedisti, terapisti occupazionali e esperti di comunicazione aumentativa), ma aperta anche a studenti, dottorandi e professori con interesse nell’area di studio, alle associazioni dei familiari e ai produttori indipendenti di dispositivi di Tecnologie Assistive.

Quali saranno i temi trattati

Nella Conferenza verranno affrontati temi relativi alla valutazione di nuovi programmi a sostegno della comunicazione nelle persone con disabilità intellettive e multiple; ai progetti comprovati volti ad aumentare l’autocontrollo e alla riduzione dei problemi comportamentali in persone con disabilità intellettive lievi e moderate.
Particolare importanza sarà rivolta alla comunicazione e le prestazioni nei bambini con disturbi dello spettro autistico; senza dimenticare un focus più approfondito sull’uso dell’”eye tracking” (monitoraggio della motilità oculare ndr) e dello studio degli effetti degli stimoli in individui con disabilità gravi.
Quali le tecnologie
Altro spazio sarà riservato, inoltre, alla tecnologia e allo sviluppo tecnologico, grazie anche all’illustrazione dell’utilizzo di vari ausili tecnologici per alleviare disturbi cognitivi e comportamentali degli individui con deficit neurologici acquisiti.
Verranno anche realizzate dimostrazioni pratiche nell’utilizzo di robot, per promuovere l’interazione ed, infine, la pratica della telemedicina e l’implementazione di interventi specifici.

I relatori presenti
La Conferenza vedrà la partecipazione di relatori di fama internazionale: scienziati italiani specializzati in tecnologie assistive in ambito rieducativo e riabilitativo ma anche gli autori degli articoli raccolti all’interno del numero speciale della rivista Advances in Neurodevelopmental Disorders, incentrata sullo studio delle disabilità intellettive.

L’open day All’Università Pontificia Salesiana
Il  21 settembre 2019 dalle ore 14.30 alle ore 18.00, presso l’Università Pontificia Salesiana a Roma si terrà l’Open Day,organizzato dal Centro Nazionale Malattie Rare dell’Istituto Superiore di Sanità. Un incontro interamente dedicato alle associazioni, alle famiglie, agli stakeholder e ai caregiver. L’iscrizione all’Open Day è gratuita.
Per informazioni e iscrizioni: atadsecretary@byebyesilos.com
(https://www.disabili.com/prodotti/articoli-qprodotti/focus-sulle-tecnologie-assistive-per-persone-con-disabilita)

Lascia un Commento