Home » Archivi Autore: Irene Ranaldi (pagina 3)

Archivi Autore: Irene Ranaldi

Persone down e lavoro: la parola all’impresa

  Persone down al lavoro, «una scelta che conviene» ne parla RomaSette. «Non aiutarmi a realizzare un sogno: considerami un lavoratore»: è quello che chiedono i giovani dell’Associazione italiana persone down, che in occasione del 1° maggio tornano a lanciare il loro hashtag #DownLavoro. Non un sogno, quello dell’inserimento lavorativo, ma un obiettivo e anche una realtà, come raccontano, nel ...

Leggi Articolo »

Imprese dell’economia sociale – Fissati i termini e le modalità di presentazione delle richieste di finanziamento

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato sul proprio sito istituzionale il decreto direttoriale 9 aprile 2019 con il quale individua i termini e le modalità di presentazione delle richieste di erogazione per stato avanzamento lavori e a saldo relative al finanziamento agevolato alle imprese per la diffusione e il rafforzamento dell’economia sociale e, ove previsto, la richiesta relativa al ...

Leggi Articolo »

Solidarietà. Italia, accoglienza anno zero

Il giornale Avvenire fa il punto sull’accoglienza dei migranti in Italia. Il viaggio nel deserto dell’accoglienza italiana è un ritorno all’anno zero. «Vuole sapere come si sentono i nostri operatori, in prima linea con i migranti? Hanno paura per il proprio futuro, sentono parlare di “mangiatoia” e dicono: vengano da noi a vedere come si lavora» racconta Mauro Lusetti, presidente ...

Leggi Articolo »

La denuncia di Zamagni: il terzo settore è sotto attacco

Il giornale Vita riporta questa intervista ad un autorevole economista, da sempre attento esperto del terzo settore. Segnatevi questa parola: aporofobia. «È una parola greca, vuol dire disprezzo del povero» spiega Stefano Zamagni, una vita spesa nello studio, nel racconto e nella testimonianza dell’economia civile. Un pezzo di storia del mondo del non profit, del Terzo settore e della cooperazione ...

Leggi Articolo »

Nel Decreto crescita dietrofront sul contrasto alla corruzione

  Ripotiamo l’articolo di Vita: Via l’equiparazione ai partiti politici per tutti gli enti che rientrano nel Registro unico del Terzo settore, mentre per gli altri scatta solo se un terzo del CdA ha avuto incarichi elettivi nei sei anni precedenti. Chiarificazioni anche rispetto alla pubblicazione sui siti dei contributi giunti dalla Pubblica Amministrazione Il “decreto Crescita”, approvato dal Consiglio ...

Leggi Articolo »

I finanziamenti europei per il non profit

  Le innovazioni sociali sono nuove idee che soddisfano i bisogni sociali, creano relazioni sociali e formano nuove collaborazioni. Queste innovazioni possono essere prodotti, servizi o modelli che affrontano le esigenze non soddisfatte in modo più efficace. L’obiettivo della Commissione europea è incoraggiare l’adozione da parte del mercato di soluzioni innovative e stimolare l’occupazione. In particolare, la Commissione svolge attività ...

Leggi Articolo »

Tutti a scuola: un progetto del Csv sul contrasto alla povertà educativa

  Da Chiara Castri del Centro di Servizi per il Volontariato – Lazio riceviamo e volentieri pubblichiamo: Progetto Tutti a Scuola Il circolo vizioso della trasmissione intergenerazionaledella povertà In Italia il numero dei poveri assoluti (cioè le persone che non riescono a raggiungere uno standard di vita dignitoso) continua ad aumentare, passando da 4 milioni 700mila del 2016 a 5 ...

Leggi Articolo »

I pregiudizi sulle cooperative

Piccole, truffaldine, anacronistiche, beneficiarie di immeritate agevolazioni fiscali, inefficienti, sottocapitalizzate, luogo di lavoro precario. Molte sono le convinzioni diffuse sul mondo cooperativo, che un gruppo di ricerca di Euricse ha sottoposto alla prova dei fatti sulla base dei numeri esistenti La si potrebbe definire una discrasia. Convinzioni e consuetudini, da una parte. Dati e fatti, dall’altra. Per il movimento cooperativo ...

Leggi Articolo »

Imprese cooperative. On line nuovo bando a sostegno della competitività

È on line il bando ‘Fondo per il sostegno al credito per le imprese cooperative’ previsto dalla delibera, approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore allo Sviluppo Economico. L’obiettivo è quello di sostenere, grazie ad uno stanziamento di 10 milioni di euro, la creazione e la competitività delle imprese cooperative lombarde, delle cooperative sociali e dei loro consorzi. Particolare attenzione ...

Leggi Articolo »