Gb: “abile al lavoro” muore di fame

Gli tagliano i sussidi, muore di stenti. Mark Wood, un 44enne di Bampton, 100 Km ad Ovest di Londra, soffriva di anoressia e Sindrome di Asperger. La multinazionale Atos, che nel Regno Unito effettua i test di idoneità al lavoro per conto dello Stato, lo aveva dichiarato “fit for work” e gli aveva fatto togliere i sussidi statali. Pochi mesi dopo, quando lo hanno trovato morto, pesava solo 35 chili. La tragica vicenda ha aperto un dibattito nel Regno Unito sull’affidabilità dei test della Atos.

3 dicembre 2022, Giornata Internazionale delle Nazioni Unite dei diritti delle persone con disabilità: a Grottaferrata il convegno 'Lazio, Turismo per Tutti - Senza Barriere: verso una Mappa dei percorsi accessibili' clicca sul banner per scoprire di più!