Home » NEWS » INPS sconfessato sui falsi invalidi

INPS sconfessato sui falsi invalidi

Il TAR del Lazio ha riconosciuto che le modalità adottate dall’INPS per le verifiche straordinarie sono state illegittime e lesive dei diritti delle vere persone con disabilità, in seguito al giudizio avviato da ANFFAS Onlus e dalla FISH.
La sentenza n. 3851/2014 del 9 aprile scorso h
a inoltre sconfessato i dati forniti dall’Istituto sui controlli in materia, che facevano rientrare nei controlli a campione anche gli invalidi per i quali era già stata precedentemente prevista una rivedibilità.