Home » APPROFONDIMENTI » Scoprire il mondo con il volontariato internazionale

Scoprire il mondo con il volontariato internazionale

Attività di animazione con u bambini ugandesi

Attività di animazione con bambini ugandesi (Fonte: Pinterest – Yap Italia – Autore Giulia Sporchia 2013)

In altri Paesi del mondo per vivere un’esperienza con e per la gente

Non solo turismo. Le vacanze intelligenti possono essere al servizio dei bisogni di comunità di altri paesi. Con il volontariato internazionale ed i cantieri internazionali di lavoro, infatti, si può visitare un’altro Paese e rendersi utili in progetti in una comunità locale, con cui si vive a stretto contatto insieme ad altri volontari stranieri. Un’occasione unica per conoscere da dentro e dal vivo altre culture e creare legami e relazioni con esse in tutto il mondo.

La storia dei cantieri

I cantieri internazionali di lavoro nascono immediatamente dopo la prima guerra mondiale, tra Francia, Belgio e Germania per riparare le devastazioni del conflitto e riconciliare, attraverso la collaborazione ed il volontariato, le popolazioni coinvolte. Da allora ogni anno migliaia di giovani – e non solo, ci sono cantieri anche per minorenni e famiglie – partecipano a migliaia di progetti in tutto il mondo cercando di promuovere la pace ed uno sviluppo più equo e sostenibile attraverso una testimonianza di solidarietà attiva.

Come partire

A livello internazionale esistono diverse organizzazioni interconnesse tra loro che sviluppano progetti a livello locale ed ospitano volontari di ogni paese per sostenerli. Il viaggio fino al cantiere è a carico del volontario, il vitto e l’alloggio sono generalmente a carico dell’organizzatore anche se, in alcuni Paesi più poveri, può essere chiesto un contributo. I progetti, che durano mediamente 2 o 3 settimane, possono essere di animazione o assistenza sociale – con bambini, anziani, immigrati, persone con disabilità, minoranze etniche e comunità economicamente fragili – di recupero di beni culturali – scavi archeologici, restauro di monumenti ed edifici di valore storico – ed ambientali – pulizia di spiagge e boschi, osservazione e sorveglianza della vita selvatica – ma è difficile elencarne in breve tutte le tipologie, visto che si tratta di migliaia di progetti in quasi tutti i paesi del mondo. Per partecipare occorre rivolgersi direttamente all’organizzatore o al suo partner nel nostro Paese iscrivendosi alla sua associazione e versando una quota d’iscrizione che comprende una copertura assicurativa. In Italia esistono diverse associazioni che organizzano cantieri e inviano volontari all’estero, ecco le principali.

Youth Action for Peace Italia

Yap Italia è una delle organizzazioni volontariato internazionale più antiche in Europa e nel nostro Paese, oggi membro di Alliance e con sedi a Roma e Bologna, organizza circa una ventina di cantieri in Italia ed invia ogni anno all’estero quasi 400 volontari attraverso una rete che consente di partecipare  a più di 2000 progetti in 87 paesi tra Europa, Asia, Africa, bacino del Mediterraneo e l’intero continente americano. Sul suo sito, www.yap.it, si trova un database con schede su tutti i cantieri disponibili ed ogni informazione necessaria per diventare un volontario internazionale. La sede centrale è a Roma in via Marco Dino Rossi 12/g, aperta dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 (Telefono: (+39) 06 7210120), una sede con gruppo locale a Bologna ed un infopoint a Milano (per informazioni vedi contatti).

[jwplayer mediaid=”2251″]

Servizio Civile Internazionale – Italia

Sci -Italia è un movimento laico di volontariato, presente in 43 paesi in tutto il mondo che da oltre 90 anni promuove attività e campi di volontariato sui temi della pace e del disarmo, dell’obiezione di coscienza, dei diritti umani e della solidarietà internazionale, degli stili di vita sostenibili, dell’inclusione sociale e della cittadinanza attiva. La sua rete organizza cantieri nel nord e nel sud del mondo. Sul suo sito si possono trovare tutte le informazioni per partecipare ai cantieri che propone, per informazioni il sito, oppure  workcamps@sci-italia.it e la Segreteria Nazionale al numero 065580644.

Lunaria

Lunaria è un’associazione di promozione sociale, senza fini di lucro, laica, indipendente e autonoma dai partiti nata nel 1992 che svolge attività di ricerca, formazione e comunicazione sui temi dell’economia solidale e del terzo settore, delle migrazioni e della globalizzazione, della democrazia e della partecipazione e promuove iniziative di volontariato internazionale. Tra queste ultime figurano anche i cantieri internazionali di lavoro. Per informazioni il sito oppure dalle 10.00 alle 18.00, allo 068841880, dal lunedì al venerdì.