Home » APPROFONDIMENTI » Regione Lazio, bandi per il sociale

Regione Lazio, bandi per il sociale

I bandi della Regione Lazio per l'inclusione sociale

I bandi della Regione Lazio per l’inclusione sociale

Per imprese ed enti 7 milioni di euro per nuovi progetti di inclusione

Fraternità, Bene in Comune e Innova tu sono i tre nuovi bandi della Regione Lazio, pubblicati il 15 luglio 2014, che mettono a disposizione complessivamente 7 milioni e 150mila euro per progetti di inclusione sociale. L’obiettivo è quello di investire su un modello di welfare partecipativo e sull’innovazione sociale, per rispondere ai bisogni delle persone più fragili e  generare nuove opportunità di lavoro e di sviluppo. La scadenza per la presentazione dei progetti è il 30 settembre 2014.

Fraternità

Il bando si rivolge agli organismi del Terzo settore e assegnerà complessivamente 4 milioni di euro, per un massimo di 20mila euro a progetto, sostenendo interventi diffusi su tutto il territorio regionale. Il finanziamento è fino al 25% dell’importo totale del progetto per l’acquisto di beni strumentali duraturi e fruibili per tutta la comunità, come pc, sale multimediali,  strumenti musicali ed attrezzature. I progetti devono essere rivolti alla rigenerazione urbana, al superamento dei fattori di disagio e di esclusione, al miglioramento della qualità della vita di anziani, giovani, donne, immigrati, persone con disabilità, all’imprenditoria femminile, alla promozione di reti di mutuo aiuto e di servizi educativi e di cura. 

 

Bene in Comune

Questo bando è invece destinato agli Enti locali e ai soggetti pubblici della Regione, anche in partnership con gli organismi del Terzo settore, ed assegnerà 1 milione di euro per progetti per gli anziani, alle iniziative intergenerazionali e alla valorizzazione dei servizi territoriali. Dell’ammontare complessivo, 650mila euro saranno rivolti al sostegno delle attività di potenziamento dei servizi socio-assistenziali, ai progetti  per la creazione di servizi sociali a carattere innovativo o sperimentale, all’inclusione sociale e lavorativa di persone con disabilità o svantaggio sociale. I progetti saranno finanziabili con un importo massimo di 20mila euro.  

Innova tu

Con uno stanziamento di 1 milione e 500 mila euro, la Regione Lazio con questo bando investe sulla valorizzazione delle imprese sociali in grado di offrire risposte e soluzioni innovative ai bisogni dei cittadini più fragiliAll’avviso pubblico potranno partecipare le imprese sociali e le cooperative sociali. I progetti, finanziabili con un importo massimo di 50mila euro, dovranno riguardare l’agricoltura sociale, il co-working, i modelli di erogazione di servizi alla persona, le social street e il welfare di quartiere, i progetti di coabitazione e i condomini solidali, la rigenerazione urbana, lo sviluppo di app e sistemi informatici per i contact center di pronto soccorso