Home » APPROFONDIMENTI » Bando europeo contro razzismo, omofobia e intolleranza

Bando europeo contro razzismo, omofobia e intolleranza

Europa

Nuova call basata sul programma Rights, Equality and Citizenship 

Il bando europeo Action grants to support projects to prevent and combat racism, xenophobia, homophobia and other forms of intolerance, con scadenza 12 novembre 2014, si basa sul programma annuale Rights, Equality and Citizenship Programme (REC Programme).

È un’opportunità di co-finanziamento per progetti transnazionali in linea con gli obiettivi specifici del REC Programme, e in particolare orientati a perseguire le seguenti priorità:

1) Migliori prassi per prevenire e combattere razzismo, xenofobia, omofobia e alter forme di intolleranza (BEST)

Le proposte presentate nell’ambito di questa priorità devono focalizzarsi sullo scambio delle migliori prassi sperimentate a livello europeo in questo campo, con particolare riguardo alla prevenzione e al contrasto di crimini d’odio e discorsi d’odio.

2) Monitoraggio e segnalazione di crimini d’odio e discorsi d’odio (HATE)

I progetti presentati devono contribuire allo sviluppo di efficaci meccanismi di monitoraggio e segnalazione per crimini d’odio razzista, xenofobo e omofobico e per l’hate speech in rete. Devono quindi supportare un’implementazione efficace, complete e coerente della Decisione Quadro 2008/913/JHA sul contrasto di alcune forme ed espressioni di razzismo e xenofobia attraverso il diritto penale.

I progetti sull’utilizzo del diritto penale devono coinvolgere rappresentanti delle autorità di polizia, pubblici ministeri e membri della magistratura;

Il contributo UE può coprire fino all’80% dei costi totali ammissibili del progetto. Non saranno valutati i progetti che richiedono una sovvenzione inferiore a € 300.000,00. I progetti devono essere realizzati da una partnership costituita da almeno 5 organizzazioni di 5 diversi Paesi ammissibili (il lead applicant + almeno 4 co-applicant).

Le organizzazioni a scopo di lucro possono partecipare ai progetti solo come partner.

I progetti devono prevedere una durata massima di 24 mesi (con inizio delle attività indicativamente da luglio 2015).

 Per informazioni e per scaricare i bandi vedi il sito ufficiale