Home » DIRITTI » Una mobilitazione per la Salute mentale

Una mobilitazione per la Salute mentale

slow e-motion

Le iniziative per la Giornata mondiale della salute mentale

Il 10 ottobre si tiene la Giornata Mondiale della Salute Mentale, organizzata dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) con l’obiettivo di creare una consapevolezza maggiore nelle società attorno al tema della malattia mentale e del disagio psichico.

Il focus dell’OMS è far sì che le persone che vivono questo problema possano condurre un’esistenza il più possibile sana. Occorre inoltre che le persone e i loro familiari, conoscano i servizi socio-sanitari che esistono nel territorio affinché possano farvi ricorso con la massima serenità e fiducia.

Sono previste manifestazioni in tutta l’Italia per ribadire il diritto di tutte le persone ad una vita sana, alle cure e all’integrazione lavorativa e sociale.

Slow e-motion

A Roma, 11 ottobre ore 9.30 partirà da Via Val d’Ala 19 (zona Conca d’Oro) la Slow e-motion, una marcia/passeggiata all’interno del Parco dell’Aniene, per sensibilizzare i cittadini riguardo la centralità della salute mentale.

La scelta di questo tipo di evento, nasce dalla consapevolezza che il regolare esercizio fisico incide positivamente sulla salute mentale.

I volontari di Club Itaca Roma hanno realizzato in proprio un video visualizzabile su YouTube dove invitano il pubblico a partecipare all’iniziativa (06/827.18.43 – segreteria.roma@clubitaca.org).

[jwplayer mediaid=”5610″]

In Italia il 20% dei bambini e degli adolescenti ha un’esperienza di disagio mentale curabile.

Disturbi dell’umore, attacchi di panico, fobie, disturbo ossessivo compulsivo, disturbi alimentari e psicotici, comportamento antisociale o narcisistico hanno spesso esordio in età adolescenziale ma a causa della scarsa informazione sulle malattie mentali e del tabù che le circonda, non è sempre facile riconoscerne gli esordi.

E’ però importante arrivare alla diagnosi il più precocemente possibile per ottenere una cura tempestiva.

Il Progetto Itaca

Da anni Progetto Itaca Onlus, Associazione di volontari per la Salute Mentale, si impegna attraverso i suoi progetti porre al centro la persona e svilupparne capacità e risorse (incontri di informazione e sensibilizzazione nelle scuole, Linea di Ascolto, Chat, gruppi di Auto-Aiuto, Club Itaca per il reinserimento sociale e lavorativo).

Progetto Itaca ha anche attivato una pagina di Rete del dono ed  un SMS o chiamata per sostenere i giovani con disagio mentale.

Dal 21 settembre al 12 ottobre è possibile sostenere le iniziative di Progetto Itaca Onlus donando al 45598 1 euro tramite l’invio di un sms e 2 o 5 euro tramite una chiamata da rete fissa. Rudy Zerbi il testimonial

La petizione

Infine, in occasione della giornata, Virginio Massimo, Presidente dell’Associazione Tutti Nessuno Escluso, ha proposto una petizione a Giuliano Poletti, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali  e Marianna Madia, Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione su http://www.change.org/p/un-lavoro-per-i-disabili-psichici.