Home » APPROFONDIMENTI » Vodafone, Bando per progetti di utilità sociale

Vodafone, Bando per progetti di utilità sociale

banner_impresa Sociale

Accesso al credito per le ONP per l’integrazione ed occupazione

Fondazione Vodafone Italia promuove, con la collaborazione di Banca Prossima, un Bando finalizzato a sviluppare progetti innovativi di utilità sociale e ad agevolare l’accesso al credito delle organizzazioni non profit (ONP).

Il bando mira a potenziare le attività imprenditoriali che possano superare differenze sociali ed etnichefavorendo l’accesso alla vita lavorativa e sociale di tutte le persone, in particolare quelle in situazione di svantaggio.

I progetti individuati saranno presentati a Banca Prossima, intermediario finanziario che da tempo risponde alle esigenze del no profit, che valuterà la concessione di prestiti alle ONP selezionate.

 Obiettivi del bando

La Fondazione intende sostenere le iniziative di sviluppo di attività nei seguenti ambiti:

A)    Sviluppo tecnologico delle ONP (digitalizzazione) per migliorare la qualità dei servizi alla comunità.

B)    Sostegno all’occupazione nel Terzo Settore, con particolare attenzione alle donne e ai giovani.

C)    Sviluppo del Terzo Settore, con particolare attenzione al Sud Italia, per ridurrei rischi di esclusione sociale.

D)   Potenziamento delle’attività sportive per riqualificare gli impianti comuni e favorire l’accesso dei diversamente abili.

 Soggetti ammissibili

Possono partecipare ONP quali associazioni, fondazioni, cooperative sociali, società cooperative, consorzi, Ong, organizzazioni di volontariato, enti religiosi;

In fase di valutazione dei progetti, saranno considerati:

– la qualità, l’impatto e il valore culturale e sociale delle proposte;

– l’articolazione della strategia e la sua sostenibilità nel lungo periodo;

– la capacità di sperimentare nuovi modelli d’intervento;

– la capacità di coinvolgere nella gestione del progetto più soggetti e le ricadute previste in termini di emancipazione e sviluppo occupazionale.

 Il finanziamento

La richiesta di finanziamento non deve essere superiore al 70% dei costi preventivati (iva esclusa).

L’Importo andrà da euro 50.000 a euro 1.000.000, con durata da 24 mesi fino ad un massimo di 60 mesi.

Per un’ informativa completa circa le condizioni economiche dei finanziamenti si invita a consultare i fogli informativi nelle Filiali e sul sito internet di Banca Prossima.

Per partecipare al bando bisogna inviare la domanda a: Bando.IMPRESASOCIALE@mail.vodafone.it

Le domande di iscrizione devono essere effettuate online entro il 31 ottobre 2014.