Home » APPROFONDIMENTI » ECO Courts, progetto per la sostenibilità

ECO Courts, progetto per la sostenibilità

ECO Courts

Comunità e cittadini per cortili a misura di ambiente

Il progetto europeo ECO Courts (ECOlogical COurtyards United for Resources saving through smart Technologies and life Style) si avvia a conclusione dopo aver svolto un opera di sensibilizzazione ambientale.

In Italia è stato sostenuto da diversi soggetti impegnati nella Cooperazione sostenibile, come Legacoop, ANCC-Coop e Finabita, partner ufficiali insieme a Comune di Padova, Regione Emilia Romagna e Regione Toscana.

Una gestione sostenibile delle risorse

ECO Courts vuole partire dall’idea che dal proprio cortile possa partire una gestione sostenibile delle risorse, riducendo consumi e spese riguardo l’acqua, l’energia e la produzione di rifiuti.

Il progetto, attraverso la collaborazione delle Community, si prefigge di dimostrare che a livello domestico è possibile realizzare significativi risultati in termini di riduzione dei consumi: – 15% di energia, – 15% di rifiuti, – 30% di acqua.

Tali gesti dovrebbero poi stimolare azioni collettive che possano contribuire al benessere ambientale e sociale, a vantaggio di tutta la comunità.

[jwplayer mediaid=”6018″]

L’iniziativa prevede anche un kit di strumenti informativi e interattivi per la gestione eco-efficiente degli alloggi e dei condomini (tutorial), disponibile online per i cittadini e le famiglie che aderiscono al progetto.

Questo kit consente di misurare i propri consumi e fornisce consigli su possibili azioni di risparmio da intraprendere, tra le quali ogni famiglia potrà scegliere.

I progetti premiati

Durante l’estate scorsa, nell’ambito del CaterRaduno di Senigallia, manifestazione del programma radiofonico Caterpillar su Radio Due, una Giuria nazionale ha selezionato i progetti migliori su 73 candidature presentate.

Sono stati scelti 16 progetti finalisti degli ECO Courts Awards, tra i quali saranno scelti i vincitori assoluti: come esempi efficaci di come le comunità e le singole famiglie possano fare tanto per la sostenibilità del territorio.

Il premio sarà assegnato ai primi classificati delle due categorie, per i risultati conseguiti e per le migliori soluzioni innovative applicate.

[jwplayer mediaid=”6016″]

I progetti vincenti saranno premiati in occasione della Conferenza finale ECO Courts, che si svolgerà il 28 novembre a Padova, con biciclette, abbonamenti al car sharing e dispositivi per il risparmio energetico.

Per l’occasione saranno organizzate diverse manifestazioni e tavole rotonde con esperti italiani ed europei di politiche sulla sostenibilità ambientale e sociale.

Per informazioni consultare gli aggiornamenti sul sito di ECO Courts