Home » APPROFONDIMENTI » CoderDojo, il web per i più piccoli

CoderDojo, il web per i più piccoli

coderdojo_session

Laboratorio gratuito di programmazione per bambini e ragazzi

E’ arrivato anche in Italia CoderDojo, il laboratorio di informatica gratuito per bambini e ragazzi per programmare un mondo migliore.

CoderDojo è un movimento internazionale nato in Irlanda nel 2011 per opera del 19enne studente irlandese James Whelan, che ha cominciato a insegnare il  programmi per web HTML e CSS ai ragazzi.

Viene poi strutturato come associazione non profit per insegnare a ragazzi dai 7 ai 17 anni il web e la programmazione.

Dopo l’incontro con Bill Liao, cofondatore del social network professionale Xing, è nata l’iniziativa di diffondere i dojo, incontri laboratorio animati da volontari che portano avanti il progetto e ne danno continuità tra i ragazzi nel mondo.

I Dojo

Nei dojo si utilizzano software sviluppati dal MIT di Boston, condivisi da Google, Wiki e Mozilla, per creare animazioni e giochi in maniera visuale, disegnare pagine web e sviluppare nuove app.

Gli esperti (Mentor) spiegano le tecniche per creare i programmi e videogiochi,  apprendendo l’utilizzo del software open source Scratch.

I bambini poi lavorano alla creazione di ciò che vogliono.  CoderDojo ha una sola regola: essere Cool, ossia dare sfogo alla propria creatività rimanendo sempre se stessi.

Grazie al supporto dei dojo Il 13enne irlandese Harry Moran, di Cork, ha sviluppato l’app di successo Pizzabot, il dodicenne Shane Curran di Dublino ha invece creato un’app per gestire sistemi bibliotecari tramite uno smartphone.

Nel mondo attualmente sono stati organizzati oltre 130 dojo in 22 paesi.

In Italia

In Italia il primo dojo è stato fondato un anno fa a Firenze dal social media advisor Giuseppe Tempestini. Poi è partita Milano, che rimane oggi la struttura meglio organizzata, con un evento al mese in calendario.

[jwplayer mediaid=”6322″]

Gruppi permanenti sono creati a Roma, Bologna, Catania e Sardegna, che portano avanti programmi di appuntamenti per i ragazzi interessati.

Per informazioni è possibile rivolgersi ai diversi gruppi (www.coderdojoroma.itwww.coderdojoitalia.orgcoderdojomilano.it, ecc), oltre che sui Social network e su Internet.