Home » CULTURA » Mi piace di cuore, il contest per lo sport paralimpico

Mi piace di cuore, il contest per lo sport paralimpico

Mi piace di cuore

Mi piace di cuore

Ad ogni like aumenta il montepremi per le società sportive

I like su Facebook possono fare bene allo sport paralimpico“Mi Piace di Cuore”, il concorso promosso da Ascotrade, azienda trevigiana di fornitura di gas ed energia elettrica, con CONI e CIP (comitato italiano paralimpico) Veneto, realizza i sogni delle società sportive che aiutano gli atleti disabili.

Questo dopo il successo della prima edizione, che ha visto i quattro progetti già realizzati: (Vichingo Abilis di Treviso per una nuova parete di arrampicata sportiva, la Società Arcieri del Castello di Conegliano per una linea di tiro, l’A.S.D. Padova Millenium Basket Onlus per nuove sedie a rotelle per i ragazzi del mini-basket, i Black Lions Venezia per trasmettere in diretta streaming le partite di wheelchair hockey.

Quest’anno venti società sportive per disabili che hanno aderito alla seconda edizione, ognuna presentando un progetto che possa aiutarli nella loro attività.

Un Mi piace per i fondi

I 4 progetti più votati (3 su Facebook e uno da una commissione) riceveranno un finanziamento per realizzare i loro sogni.

Il pubblico non solo può votare, ma può contribuire attivamente alla crescita del montepremi: Ascotrade ha fissato infatti una base di 10mila euro, ma ad ogni Mi piace sulla propria pagina Fb aggiungerà un euro alla raccolta fondi.

Inoltre tutti coloro che sottoscriveranno un contratto luce + gas nel mercato libero dell’energia con Ascotrade potranno donare direttamente 10 euro.

[jwplayer mediaid=”6761″]

Testimonial d’eccezione di questa edizione è Beatrice “Bebe” Vio, la giovane schermitrice che, dopo una malattia, non si è arresa e ha conquistato la medaglia d’oro ai mondiali di scherma under 17 a Varsavia.

Si potrà votare fino al 31 gennaio 2015 cliccando Mi piace e scegliendo il progetto preferito sulla pagina Fb.