Home » LAVORO » WWWx30: Donne, lavoro e tecnologia

WWWx30: Donne, lavoro e tecnologia

donne-

Il 16 dicembre nella Conferenza stampa a tim#wcap roma

Si parlerà di Donne, lavoro e tecnologia martedì 16 dicembre nella Conferenza stampa a tim#wcap roma

Martedì 16 dicembre, alle ore 11, nella sede di TIM#WCap Roma (via Aurelio Saliceti, 10), Linda Serra, founder della start-up Work Wide Women, ed Elizabeth M. McKay, Minister Counselor for Public Affairs – Ambasciata USA in Italia, presentano “WWWx30”, progetto di formazione per social media manager riservato a trenta donne disoccupate italiane e/o straniere, promosso da Work Wide Women in collaborazione con l’Ambasciata americana in Italia.

Partecipano, tra gli altri, Ilaria Potito, responsabile delle TIM#WCap Operations, e Giorgia Abeltino, Head of Public Policy – Google.

Work Wide Women

Work Wide Women è una start-up bolognese di innovazione sociale accelerata da TIM#WCAP, (Working Capital Accelerator) il programma di Telecom Italia che aiuta talenti e idee a trasformarsi in imprese innovative pronte ad entrare sul mercato, supportando in modo diretto la nascita e lo sviluppo delle startup (vedi Sociale.it).

Work Wide Women è la prima piattaforma di social learning dedicata alla formazione professionale delle donne tramite e-learning e webinar.

Work Wide Women è una start up di innovazione sociale ideata da una donna per le donne.

WWW si rivolge alle donne per offrire le competenze e gli strumenti per svolgere le professioni del futuro e ricollocarsi sul mercato del lavoro, alle aziende per offrire l’opportunità di formare, secondo le proprie esigenze, risorse umane adeguate.