Home » CULTURA » Gli artisti per il Concorso No Boundaries

Gli artisti per il Concorso No Boundaries

Call No Boundaries

Call No Boundaries

Riflessione sulla disabilità fisica e l’accessibilità urbana

C’è poco tempo per partecipare al concorso No Boundaries  iniziativa  rivolta ai giovani artisti, organizzata dal gruppo de LA SKARROZZATA – movimento per l’inclusione sociale dei disabili per sollecitare il mondo dell’arte a una riflessione sulla condizione di disabilità  fisica e l’accessibilità urbana.

Gli artisti dovranno creare un elaborato riguardo l’identità dei disabili, gli spazi urbani e le dimensioni umane che mutano, l’importanza delle soluzioni accessibili per una mobilità libera, l’autonomia e le condizioni di fronte a barriere architettoniche.

La partecipazione è gratuita ed è aperta a giovani creativi residenti in Italia, tra i 18 e i 35 anni, che singolarmente o in gruppo dimostrino una capacità artistica sul tema.

Le categorie

Gli artisti che parteciperanno a No Boundaries dovranno spedire l’elaborato entro il 20 dicembre 2014 e potranno scegliere tra le seguenti categorie:

Fotografia: il tema è l’ identità. L’artista dovrà riflettere sulla disabilità, intesa anche come un momento della vita in cui ci si può trovare a sperimentarla.

Arti Grafiche  il tema  per le arti grafiche sarà quello di esprimere gli spazi e dimensioni umane, soffermarsi a riflettere sul rapporto tra la persona e la progettazione di ambienti fruibili.

Video – mediante un elaborato di video art, gli artisti devono  d’indagare la non fluidità del movimento  per chi utilizza un mezzo di trasporto a due ruote in un contesto urbano, in particolare riferendosi alle persone in carrozzina.

Fumetto – Ai partecipanti è chiesto di esprimere, attraverso l’ideazione di un’opera fumettistica, quali sono le difficoltà sia pratiche sia emotive sulle quali un disabile si trova ad imbattersi nell’entrare in uno spazio pubblico.

La Giuria

I partecipanti verranno esaminati da una giuria, composta da due esperti di design accessibile e tre figure professionali del mondo dell’arte, che selezionerà  otto artisti finalisti che parteciperanno a un’esposizione collettiva a SetUp Art Fair 2015 – Fiera d’arte contemporanea indipendente a Bologna.

Verranno proclamate quattro opere vincitrici, una per sezione, che riceveranno un premio produzione.

Le informazioni e le schede di partecipazione nel sito

call-for-artist-NO-BOUNDARIES