Home » NEWS » Village for All alla Fiera sul turismo accessibile di Madrid

Village for All alla Fiera sul turismo accessibile di Madrid

(internet)

Il sistema V4AInside per il turismo accessibile

Partecipa anche Village for all (V4A®), la rete che conferisce il marchio dell’ospitalità accessibile, all’ appuntamento internazionale del 29 gennaio a Madrid, in occasione della manifestazione FITUR (Feria Internacional de Turismo).

La rassegna, organizzata dalla Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT), attribuisce ogni anno vari premi per l’eccellenza ed   innovazione nel settore turistico.

Nel convegno intitolato Technology at the service of Tourism for All, organizzato dall’ UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite) e dalla Fondazione ONCE, il presidente di Village for all Roberto Vitali presenta l’esperienza del sistema V4AInside, nato per raccogliere ed elaborare i dati relativi all’accessibilità delle strutture turistiche.

Per l’accessibilità delle strutture

«Negli ultimi anni, sottolinea Roberto Vitali, la tecnologia ha cambiato in maniera significativa il modo di viaggiare, attraverso una vasta gamma di siti/portali web e applicazioni mobili, che però ancora oggi non offrono servizi e informazioni adeguate ai viaggiatori con disabilità.

Per migliorare e rendere più competitivo il turismo accessibile,  è stato prodotto un software che garantisca il processo di rilevazione dei dati relativi all’accessibilità delle strutture turistiche, contribuendo in maniera decisiva a rendere possibile la fruizione della vacanza e del tempo libero alle persone con “esigenze specifiche” senza ostacoli e difficoltà».

Diversi riconoscimenti

Aperto alla collaborazione di tour operator, agenzie di viaggio e imprese turistiche, V4AInside collabora anche quella con il progetto A Ruota Libera della Fondazione Serono, che ha già portato alla produzione delle guide accessibili di Firenze, Lucca e Pisa.

Ha ricevuto un premio lo scorso anno nell’àmbito degli UNWTO Ulysses Awards.

Insieme a Vitali, da segnalare anche, tra i relatori del convegno di Madrid, Taleb Rifai, segretario generale dell’UNWTO, Marina Diotallevi, programme manager per la Responsabilità Sociale ed Etica dell’UNWTO, che presenterà il Manual on Accessible Tourism for All (prodotto da UNWTO, Fondazione ONCE ed ENAT) e Ivor Ambrose, direttore organizzativo e cofondatore dell’ENAT (European Network for Accessible Tourism).