Home » CULTURA » I vincitori del Premio Formica d’ oro 2015

I vincitori del Premio Formica d’ oro 2015

(Internet)

Il Premio Formica d’oro

Dal Forum Terzo settore Lazio alle eccellenze del No profit

Il Forum Terzo Settore Lazio, riunito il 4 marzo alle 16,30 a Roma presso la Sala Pietro da Cortona nei Musei Capitolini, ha assegnato il Premio Formica d’ oro 2015 alle diverse eccellenze del No profit operanti nella regione.

Tale riconoscimento viene assegnato da otto anni per le sezioni Organizzazioni di Terzo settore, Media, Enti Locali, Personalità e da questa edizione anche per la Ricerca sociale, a quanti si siano segnalati per azioni, servizi, iniziative, ricerche e interventi di rilievo.

Madrina dell’evento è stata Gemma Azuni, vicepresidente dell’Assemblea di Roma Capitale.

“Il Terzo Settore che vogliamo”

L’evento, corredato da una mostra fotografica sui principali assegnatari del premio e personaggi che ispirano il terzo settore, segna anche l’avvio di una Campagna generale di comunicazione positiva dal titolo “Il Terzo Settore che vogliamo”.

A questa iniziativa seguirà, dopo qualche settimana, una mostra virtuale sulle professioni del terzo settore che si concluderà con un evento centrato sui valori del Terzo Settore.

Quest’anno il premio alla Personalità dell’anno è stato consegnato al dott. Fabrizio Pulvirenti, il medico volontario di Emergency colpito dal virus Ebola in Africa e guarito a Roma e che ha dichiarato di voler ritornare nella sua missione.

I premi di quest’anno

I premi Formica d’Oro 2015 sono stati assegnati a varie realtà operanti con successo in tutto il Lazio nelle diverse categorie settoriali previste dal concorso.

Tra questi a Il Corviale, il giornale delle periferie, a Giornale Radio Sociale del Terzo settore,  alla Pantacoop per il progetto di inserimento lavorativo di detenuti, all’ Auser Lazio per l’attività della sartoria solidale di Ostia ed per le iniziative di sostegno all’integrazione a Viterbo, a  Res Ciociaria per il Progetto Rete Economia solidale nel territorio.

Sul sito del Terzo Settore Lazio è possibile vedere  l’Elenco completo dei premiati.