Home » NEWS » Percorsi di Economia Sociale: Mercato, Credito e Valore

Percorsi di Economia Sociale: Mercato, Credito e Valore

Percorsi di Economia Sociale, primo appuntamento

La riforma degli appalti pubblici. Opportunità per il Terzo Settore e criticità sistemiche

Il primo seminario del ciclo “Percorsi di Economia Sociale: Mercato, Credito e Valore”, promosso dall’Osservatorio sul Non Profit della Camera di Commercio di Roma e dal Dipartimento di Diritto ed Economia delle Attività Produttive, ha per tema “La riforma degli appalti pubblici. Opportunità per il Terzo Settore e criticità sistemiche”

Qual’è il presente e, soprattutto, quale sarà il futuro del Terzo Settore? Il ciclo di seminari studio e approfondimento “Percorsi di Economia Sociale: Mercato, Credito e Valore“, promosso dall’Osservatorio sul Non Profit presso la CCIAA di Roma e dal Deap, il Dipartimento di Diritto ed Economia delle Attività Produttive presso l’Università degli studi di Roma “la Sapienza” (UniRoma1), rivolto a quadri e dirigenti del Terzo Settore e a studenti di laurea magistrale, ha l’obiettivo analizzare temi di attualità e d’impatto per lo sviluppo del terzo settore per offrire risposte a queste domande cruciali per il futuro di settori più vivi ed innovativi dell’economia italiana, fondamentale per la tenuta sociale del Paese e alle prese con tante sfide, non solo esterne.

“La riforma degli appalti pubblici. Opportunità per il Terzo Settore e criticità sistemiche”

Il primo seminario in programma “La riforma degli appalti pubblici. Opportunità per il Terzo Settore e criticità sistemiche“,  ha l’obiettivo di evidenziare i principali aspetti che devono essere considerati nel programmare, affidare e monitorare le attività che gli Enti locali affidano ai privati, profit o non profit che siano. Inoltre, si vuole verificare le possibili forme di partnership tra pubblico e privato e comprendere quale ruolo può avere la società civile nella realizzazione di attività d’interesse generale.  L’argomento, quello del rapporto con il pubblico, si è dimostrato cruciale per lo sviluppo dell’impresa sociale ed oggi, anche alla luce dei recenti fatti di cronaca, più che mai occorre porlo al centro di un’attenta e severa riflessione a più voci, guardando a sostenibilità, equità, effettività, misurabilità, replicabilità, inclusione, innovazione e trasparenza. Il tutto declinato al sociale.

Il panel del seminario

Al seminario – che verrà introdotto da Daniele Vattermoli, Direttore del Deap, da Pietro Abate, Segretario Generale della CCIAA, di Roma e Maurizio Marotta, Coordinatore dell’Osservatorio sul Non Profit della CCIAA – interverranno Stefano Esposito, Relatore al Senato sul disegno di legge in tema di appalti pubblici, Alfonso Sabella, Assessore alla Legalità del Comune di Roma, Felice Scalvini, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Brescia, Franco Dalla Mura, Avvocato amministrativista, Diego Dutto, Responsabile Ufficio giuridico Legacoop Nazionale, Angela Ida Nicotra, Consigliere dell’ANAC, l’Autorità Nazionale Anticorruzione. Moderano il dibattito Antonietta Cosentino del Deap e Pina Rozzo dell’Osservatorio sul Non Profit della CCIAA.

Il programma del seminario “La riforma degli appalti pubblici. Opportunità per il Terzo Settore e criticità sistemiche” in PDF

I prossimi due appuntamenti del ciclo di seminari, le cui date sono ancora da fissare, sono:

  • «Misurazione e valutazione degli impatti economici e sociali del Terzo Settore»
  • «Accesso al credito del Terzo Settore. Criticità attuali e prospettive future»

Informazioni

Antonietta Cosentino – responsabile scientifico e referente organizzativo (Dipartimento di Diritto ed Economia delle Attività Produttive) antonietta.cosentino@uniroma1.it – tel. 0649766453

Iscrizioni

Al fine di consentire una migliore organizzazione dell’evento, è gradita la conferma della propria presenza al seguente indirizzo: stefano.sansone@uniroma1.it – tel. 0649766905

L’evento è aperto ai primi 30 studenti iscritti al Corso di Studi Magistrale AZIEND, cronologicamente prenotati.

La partecipazione all’intero ciclo di seminari (13 luglio 2015, 20 ottobre 2015, dicembre 2015 – data da definire) per l’intero svolgimento dei lavori, attestato dall’apposizione di una firma in entrata e in uscita, consente agli studenti di acquisire 3 cfu. L’assegnazione dei crediti sarà subordinata alla predisposizione di un elaborato sulle tematiche trattate il cui titolo dovrà essere concordato con la Prof.ssa Antonietta Cosentino entro il 15 dicembre 2015.

La prenotazione ai seminari deve essere effettuata tramite mail indirizzata al sig. Maurizio Damiani (maurizio.damiani@uniroma1.it), segreteria didattica del dipartimento di Diritto ed Economia delle Attività Produttive.