Home » APPROFONDIMENTI » Aiutare l’ Appennino con ReStartApp

Aiutare l’ Appennino con ReStartApp

(Internet)

ReStartApp per l’ Appennino

Sono partiti i Campus per la idee di impresa nei diversi territori

ReStartApp è un incubatore di impresa per per lo sviluppo di idee di impresa e startup impegnate nelle sviluppo dell’ Appennino e  promosso dalla Fondazione Edoardo Garrone.

Il progetto ha preso da poco il via a fine giugno con due campus residenziali, uno a Grondona (Alessandria), l’altro a Portico di Romagna (Forlì-Cesena).

Fino al 19 settembre 15 ragazzi e 15 ragazze, di età compresa tra i 23 e i 34 anni, provenienti da Liguria, Emilia-Romagna, Piemonte, Toscana, Lombardia, Lazio, Abruzzo e Marche metteranno le tecnologie più innovative al servizio di un territorio con grande potenzialità come l’ Appennino.

I Campus residenziali

Saranno affiancati da un team qualificato di docenti, esperti e professionisti, nel mettere in cantiere le proprie idee imprenditoriali, in un percorso formativo che comprende momenti di didattica, laboratorio d’impresa, tirocinio ed esperienza sul campo.

Dai 30 giovani aspiranti imprenditori verranno tracciate idee per sostenere la nascita di imprese in ambito agricolo, agroalimentare e dell’allevamento, turistico e culturale.

Ma anche strumenti per il monitoraggio e la tutela del territorio, app per la tracciabilità della filiera agroalimentare o contro lo spreco alimentare, piattaforme web per la promozione dell’Appennino come destinazione turistica ed enogastronomica.

[jwplayer mediaid=”10345″]

La Fondazione Edoardo Garrone

A conclusione dell’attività formativa, per incentivare l’avvio dei tre migliori progetti di impresa sviluppati nell’ambito di ciascun campus, la Fondazione Edoardo Garrone metterà a disposizione premi per un totale di 120 mila euro.

«La nostra strategia per la piena realizzazione del potenziale dell’ Appennino è incentrata sulla nascita e il consolidamento di nuove giovani imprese capaci di rivitalizzare l’economia rurale e montana» ha commentato Alessandro Garrone, presidente della Fondazione.

Sono partner di ReStartApp anche Fondazione Cariplo, Fondazione Symbola, UniCredit, Università della Montagna, Associazione Italiana Alberghi Diffusi, Fondazione CIMA, Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani, Federbim e Federforeste.

Il progetto è inoltre patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dal Ministero dello Sviluppo Economico, dalla Regione Piemonte, dalla Regione Liguria, dal Comune di Portico di Romagna e dal Comune di Arquata Scrivia.