Home » CULTURA » Concorso fotografico dedicato a persone con disabilità visive

Concorso fotografico dedicato a persone con disabilità visive

 

Concorso fotografico

Concorso fotografico

“Da un altro punto di vista”, il progetto promosso dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus e sponsorizzato dall’azienda umbra Tuum, terminerà il 31 agosto.

Si tratta del primo concorso di questo genere in Italia, ed è volto a mettere in risalto le capacità fotografiche di chi ha disabilità visive, perché… non si vede solo con gli occhi. 
Il tema sarà “la natura” e non poteva essere altrimenti visto che, anche se di portata nazionale, l’iniziativa è stata voluta ed organizzata nel cuore verde dell’Italia.

L’azienda umbra Tuum, famosa per aver avuto l’intuizione di imprimere un messaggio sui gioielli, partecipa in qualità di sponsor al concorso fotografico, ed è particolarmente sensibile nell’appoggiare iniziative locali in cui riscontra una corrispondenza di visione e valori: la continua ricerca da parte dei fotografi ciechi e ipovedenti di processi creativi individuali, per realizzare immagini che provengono dalla loro interiorità, si rispecchia nella volontà di Tuum di dare forma ad un messaggio spirituale ed intimo, proprio della sensibilità di ognuno. «Siamo fortemente legati al nostro territorio, amiamo sostenere progetti che respirano la nostra aria e vivono i nostri paesaggi. Un progetto di tale spessore ci è piaciuto subito moltissimo e siamo orgogliosi di farne parte», dichiarano alla stampa i due fondatori del marchio.

Il concorso terminerà il 31 agosto e le foto più belle saranno premiate ed esposte il 25 settembre nella “sala dei ritratti” di Castello Bufalini a San Giustino (Perugia). Ognuno dei 12 vincitori riceverà un anello Origine in argento brunito. Per rendere il gioiello unico, personale ed eternamente legato all’evento, all’interno sarà incisa la frase “Da un altro punto di vista”.

RegolamentoConcorsoDaUnAltroPuntoDiVista