Home » APPROFONDIMENTI » Cascina Triulza, Lab-Hub per l’ innovazione sociale

Cascina Triulza, Lab-Hub per l’ innovazione sociale

(Internet)

progetto Cascina Triulza

Il Padiglione della Società Civile verso il futuro

Anche dopo la fine di Expo 2015 Cascina Triulza, il Padiglione della società civile che ha ospitato in sei mesi attività e discussioni delle organizzazioni del Terzo Settore, continuerà la sua funzione di riferimento del mondo del sociale.

Sarà infatti un Lab-Hub per l’ innovazione sociale e per lo sviluppo sostenibile, un Parco per la ricerca e la formazione, incubatore di imprese sociali, agenzia per lo sviluppo del Terzo Settore e della cooperazione e per la realizzazione di progetti condivisi tra non profit, imprese ed Istituzioni.

Lo hanno annunciato Sergio Silvotti, Presidente di Fondazione Triulza, il Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina e Giuseppe Guzzetti di Fondazione Cariplo, partner che hanno supportato il progetto del Padiglione sociale (comunicato stampa). 

Le iniziative future

Per i prossimi mesi e fino a giugno 2016, Cascina Triulza continuerà ad ospitare eventi sui temi di società e sviluppo sostenibile, laboratori e attività didattiche e iniziative artistiche e culturali come polo di attrazione per tutta l’area metropolitana milanese.

Ma anche il punto di riferimento per il riciclo del patrimonio di Expo Milano 2015 dopo lo smantellamento dei Padiglioni, per la futura Agenzia per il Riuso.

Anche per questo, il 31 ottobre Cascina Triulza ha organizzato una grande festa da mattina a notte per chiudere l’esperienza di Expo Milano 2015 e per dare il via alla nuova vita che l’attende, con un ricco programma di eventi, musica e spettacoli Il programma

E il Mobility Center

Nello stesso tempo cambierà sede anche il Mobility center, un servizio di noleggio di scooter elettrici e carrozzine manuali grazie al quale oltre 15.000 persone anziane, con disabilità o con difficoltà motorie hanno potuto partecipare ad Expo 2015.

E’ stato presentato a Cascina Triulza il progetto di sviluppo per l’accessibilità di grandi eventi e luoghi pubblici, Mobility Center srl, che opererà all’interno del futuro Lab-Hub per l’ innovazione sociale.

Il servizio nasce dalla partnership tra imprese che lavorano nell’ambito delle tecnologie e degli ausili per l’accessibilità, e si estenderàin altri settori di attività, come le fiere, i porti, gli aeroporti e le strutture turistiche.

Nei prossimi mesi partirà una sperimentazione del servizio di Mobility Center per 6 mesi nel terminal 1 di Malpensa, grazie alla partnership con SEA.

Ed il sito Expofacile.it alla fine della manifestazione diventerà Milanofacile.it e continuerà a offrire informazioni utili a tutte le persone con disabilità ed esigenze specifiche che vorranno visitare Milano.