Home » APPROFONDIMENTI » Le startup verso il Premio nazionale dell’ Innovazione

Le startup verso il Premio nazionale dell’ Innovazione

(Internet)

Premio Nazionale per l’ Innovazione

Riconoscimenti nazionali e regionali  per le idee più innovative

La diffusione delle start up è in continua crescita in Italia, e sono sempre di più i premi ed i riconoscimenti dedicati alle idee più innovative ed anche efficaci.

Come ogni anno, si avvicina la finale del Premio nazionale dell’ Innovazione, la manifestazione di  PNICube che mette in gara le migliori startup o gli spin off universitari e che si terrà a Cosenza dal 3 al 5 dicembre. 

In questi mesi si sono svolte le finali regionali legate alla manifestazione, da cui sono usciti i progetti che concorreranno al Premio e successivamente all’evento Italian Master Startup Award che premia la giovane impresa Hi-Tech che ha conseguito il maggior successo di mercato.

Le competizioni regionali

Si è appena conclusa la StartCup Milano Lombardia 2015,  la Business Plan Competition delle Università e degli Incubatori lombardi che premia i migliori progetti di impresa innovativi emergenti.

La giuria di investitori ed imprenditori ha premiato Exaudi, un portale web dedicato al turismo religioso ideato da Stefano Vismara (università di Bergamo), il progetto JGRi1 del ricercatore farmaceutico Marco Feligioni per ridurre alcune patologie legate all’occhio e Goliath, una macchina di Lorenzo Frangi e PoliHub per  per il taglio e la fresatura di legno.

Tra le altre regioni, si aggiudica la Start Cup Lazio 2015 SAFE-SURFACE, l’idea dai laboratori dell’ Università degli Studi di Roma Tor Vergata per migliorare la salute delle persone rendendo antimicrobico un oggetto di plastica, su GraNHub (Università Roma Tor Vergata), Memio (I-Lab LUISS Guido Carli – Bic Lazio) e PRODIGI (ENEA Casaccia – Università della Tuscia).

Per la Start Cup Campania i vincitori sono SmartVase dell’ Università degli Studi di Salerno, PEGVax – Generation of PEGylated adenoviral vectors dell’ Università degli Studi di Napoli Federico II e Dmir Family dell’ Università degli Studi di Salerno.

I progetti vincitori delle altre competizioni regionali si possono leggere all’interno del sito del Premio nazionale.

Il Premio europeo per l`Innovazione Sociale 2015

Prima ancora della finale di dicembre, si svolgerà a Bruxelles il 25 Novembre la cerimonia di premiazione del Premio europeo per l`Innovazione Sociale 2015.

In finale erano 30  idee per i tre premi posti in palio dall’Unione Europea intorno al tema “ nuovi percorsi di crescita” con l’obiettivo di sostenere gli individui e le imprese, in grado di migliorare la società.

Tra questi le italiane So_Lunch, per l’offerta di cibo invenduto, CommHome: Acting together to solve common issues! e Co-Care New Domiciliary Care per il supporto alle persone anziane con un modello di assistenza sostenibile, LastMinuteSottoCasa per combattere gli sprechi alimentari,  Horus,  tecnologia indossabile per fornire informazioni alle persone cieche ed ipovedenti, Crowd4City una piattaforma per finanziare progetti immobiliari nella loro comunità.