Home » APPROFONDIMENTI » Vacanza disabili in Sardegna, arriva app

Vacanza disabili in Sardegna, arriva app

 

Sardegna Accessibile

Sardegna accessibile

Tutte le informazioni su luoghi e strutture accessibili in Sardegna per le vacanze tramite una nuova app.

Alberghi, campeggi, bed and breakfast, musei, stabilimenti balneari hanno ancora due mesi per aderire al progetto attivato dall’Assessorato regionale del Turismo in collaborazione con l’agenzia Bic Sardegna per mappare le strutture ricettive e la loro accessibilità.    “A breve presenteremo in maniera innovativa e pratica ai potenziali turisti l’offerta ‘accessibile’ a livello regionale – spiega l’assessore Francesco Morandi in un dichiarazione alla stampa- le persone con disabilità potranno valutare le opzioni a disposizione e scegliere una vacanza ‘ritagliata’ sulle proprie esigenze in Sardegna. In gran parte, infatti, prenotano autonomamente sul web o con internet mobile. Parallelamente, il vantaggio per le imprese è chiaro, grazie all’aumento di visibilità e competitività a livello internazionale”.
E’ entrato così, pienamente nel vivo il progetto di mappatura dei servizi accessibili alle persone diversamente abili, prima iniziativa di questo tipo nell’Isola e con pochi precedenti in Italia. I titolari di strutture alberghiere ed extra-alberghiere classificate, aree archeologiche e musei, spiagge attrezzate e stabilimenti balneari stanno rispondendo all’invito della Regione Autonoma della Sardegna con sempre maggiore frequenza.

Quelli che non l’hanno ancora fatto e ne avessero intenzione, possono compilare un questionario on-line, attraverso il quale fornire un quadro informativo dettagliato a viaggiatori con inabilità permanenti o temporanee.
Le strutture stanno rispondendo all’invito della Regione con sempre maggiore frequenza. Tutte le attività hanno ricevuto un avviso via mail per accedere direttamente alla pagina dell’Area Operatori del portale tematico www.sardegnaturismo.it, dove compilare e trasmettere il questionario.

Grazie al metodo dell’autovalutazione si potrà verificare l’effettiva accessibilità dei servizi di parcheggio, ingresso, ricevimento, biglietterie di musei e spiagge, alloggi di strutture ricettive, servizi igienici, ristorazione, piena fruizione dei beni culturali ed ambientali. Le informazioni richieste tengono conto dei vari livelli di abilità e delle esigenze di persone con impedimenti motori, visivi, uditivi, con difficoltà di apprendimento o affette da allergie. Per la compilazione è attivo uno sportello informativo di supporto, inviando una e-mail all’indirizzo web mappatura.turismo@bicsardegna.it o telefonando al numero 070/2796426, da lunedì a venerdì, dalle ore 9 alle 13, e da lunedì a giovedì, anche dalle 15 alle 17.30.