Home » CULTURA » Progetto DestrutturArte per l’ inclusione sociale

Progetto DestrutturArte per l’ inclusione sociale

(Internet)

Progetto DestrutturArte

Step4Inclusion stimola la creatività artistica di persone con disabilità

C’è tempo fino al 30 gennaio per partecipare al progetto DestrutturArte, un’ iniziativa promossa dall’Associazione Step4Inclusion per l’integrazione artistica di persone con disabilità psico-fisica.

L’associazione opera da anni a Bologna nell’ ambito della promozione culturale e sociale di giovani, gruppi svantaggiati e minoranze, per stimolare l’impegno attivo, la creatività e l’ inclusione sociale.

Un progetto realizzato in collaborazione con Comitato Nuovo Nobel per i DisabiliBar Senza Nome, Istituto Artistico F. Arcangeli, sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese.

Un Atelier di libera espressione

Gli obiettivi del progetto DestrutturArte sono quelli di svolgere e documentare un percorso artistico nell’ambito dell’Atelier previsto.

Di aumentare la sensibilità della cittadinanza riguardo le tematiche relative alla disabilità, il rispetto e l’atteggiamento inclusivo della comunità verso le persone e di promuovere la partecipazione attiva delle persone con disabilità in ambito culturale e artistico.

La prima fase del progetto prevede l’attivazione di un atelier di libera espressione artistica per realizzare il progetto fotografico a Bologna tra gennaio e giugno 2016.

Esposizione itinerante per la sensibilizzazione

Le opere prodotte costituiranno un’ esposizione itinerante su territorio nazionale, che andrà a fare parte di una campagna di sensibilizzazione inerente i temi trattati. 

Possono partecipare al bando anche enti non profit e profit e giovani fotografi con esperienza nella realizzazione di progetti fotografici, meglio se in ambito sociale.

Al progetto fotografico finanziato saranno garantiti un sostegno finanziario per un importo compreso tra un minimo di 600 e un massimo di 1.000 euro e la partecipazione all’esposizione itinerante prevista all’interno del progetto DestrutturArte.

Alcuni degli artisti coinvolti avranno la possibilità di ricevere consulenze individuali gratuite, finalizzate alla loro promozione artistica ma anche volte alle opportunità di inserimento lavorativo e sociale.

Per ulteriori informazioni si può consultare il sito di Step4inclusion o rivolgersi a info@step4inclusion.org