Home » DISABILITA' » Il turismo accessibile a tourismA

Il turismo accessibile a tourismA

(Internet)

Le istituzioni ed associazioni parleranno delle iniziative nel settore

Si parlerà anche di  turismo accessibile nell’ ambito di tourismA, Salone Internazionale dell’Archeologia, in programma Sala Onice del Palazzo dei Congressi di Firenze dal 19 al 21  febbraio 2016 (10:00-13:00)

Si tratta di una manifestazione di tre giorni che propone una fitta serie di eventi rivolti alla divulgazione delle scoperte archeologiche oltre che alla gestione dei beni culturali e ambientali.

LA FORZA DELL’IMMAGINE ACCESSIBILE

Il tema sarà affrontato nel corso dell workshop ‘LA FORZA DELL’IMMAGINE ACCESSIBILE – Copie e repliche per percorsi espositivi inclusivi nei beni culturali’ organizzato  sabato 20 febbraio 2016 (10:00-13:00) dall’ Università di Siena, Ufficio Accoglienza disabili e servizi DSA, Laboratorio dell’Accessibilità Universale (LAU).

Vi saranno interventi di esperti, rappresentanti di Istituzioni  ed associazioni per la disabilità impegnate nella valorizzazione dei beni culturali ed architettonici in  Italia, come il Mibact, il Museo Omero di  Ancona, il Polo Museale di Firenze, le varie Università, l’ Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti.

Vedi il Programma del workshop

Anche la onlus Diritti Diretti sarà presente per tutelare, valorizzare e promuovere le risorse culturali e ambientali di un territorio, infatti l’associazione ritiene necessario un sistema turistico-culturale che sia capace di accogliere il turista in ogni momento della sua vacanza.

Simona Petaccia, Giornalista e Presidente della onlus Diritti Diretti terrà durante il workshop un intervento dal titolo Progetti multisensoriali: Circuiti, non Isole e il post intervento La comunicazione del turismo culturale.

Le due relazioni illustreranno l’importanza di considerare la comunicazione come un tassello fondamentale del turismo accessibile, che sia anche culturale e meno, perchè avvenga un cambiamento nel settore.

TURISMI ACCESSIBILI

Diritti Diretti ritiene infatti necessario un sistema turistico-culturale che sia capace di accogliere il turista in ogni momento della sua vacanza, per tutelare, valorizzare e promuovere le risorse culturali e ambientali di un territorio,

Anche per questo fino al 22 febbraio 2016, si può partecipare gratuitamente al primo premio nazionale ‘TURISMI ACCESSIBILI – Giornalisti, Comunicatori e Pubblicitari superano le barriere’, bandito dalla onlus Diritti Diretti per articoli, servizi radio-televisivi, spot pubblicitari e campagne di comunicazione sull’accessibilità.

per informazioni,  www.turismipertutti.it