Home » NEWS » Volontariato, un bando per le scuole

Volontariato, un bando per le scuole

Volontariato per le scuole

Volontariato per le scuole

Per Laboratori di cittadinanza democratica condivisa e partecipata

I ministeri dell′ Istruzione e del Lavoro, di concerto con il dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale, hanno messo a disposizione 470 mila euro per progetti di volontariato nelle scuole d′Italia.

E’ stato così emanato il Bando di partecipazione per la realizzazione dei Laboratori di cittadinanza democratica condivisa e partecipata: educazione al volontariato sociale ed alla legalità corresponsabile.

L′obiettivo congiunto è quello di sviluppare il volontariato scolastico come diritto sociale, strumento di integrazione sociale e di abbattimento delle diversità, contribuendo  all’ integrazione e all’ inclusione sociale dei giovani.

Per l’ integrazione ed inclusione sociale

Questa iniziativa si rivolge alle istituzioni scolastiche statali del secondo ciclo d′istruzione in partenariato con le organizzazioni di volontariato e di Terzo Settore e/o con i Centri di servizi per il volontariato (Csv).

Le proposte progettuali, mirano a coinvolgere le energie dei giovani volontari all′interno di alcune aree specifiche:
– promozione della cultura del volontariato;
– educazione alla legalità;
– prevenzione e contrasto alle dipendenze, inclusa la ludopatia, il gioco d′azzardo e il cyberbullismo;
– tutela, sviluppo e valorizzazione dei beni comuni;
– sostegno e promozione dei principi di pari opportunità e non discriminazione;
– contrasto a fragilità, marginalità ed esclusione sociale.

I progetti

Ciascun progetto, che deve avere un importo massimo di finanziamento pari a 30 mila euro, dovrà aver inizio nell′anno scolastico 2015 – 2016 per essere completata nel successivo.

Le domande vanno presentate online entro il 24 maggio 2016 tramite la piattaforma dedicata Bandi DG Studente

Per ulteriori informazioni consultare i bandi sottostanti: