Home » APPROFONDIMENTI » Mirasole Impresa Sociale

Mirasole Impresa Sociale

Abbazia di Mirasole

Abbazia di Mirasole

Un progetto per la valorizzazione sociale dell’ Abbazia di Mirasole

L’ Abbazia di Mirasole di Opera (provincia di Milano) si appresta a diventare un nuovo polo sociale di riferimento per la gente del territorio.

È stato stipulato un contratto di affitto trentennale che affida la gestione dell’Abbazia, di proprietà della Fondazione IRRCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico, a Fondazione Progetto Arca onlus e Progetto Mirasole Impresa Sociale.

I due soggetti, infatti, lo scorso maggio si sono aggiudicati il bando di gara indetto dalla Fondazione Sviluppo Ca’ Granda, ente nato per valorizzare il patrimonio rurale del Policlinico, frutto di 6 secoli di donazioni all’ospedale.

Un contratto per la gestione

Fondazione Progetto Arca onlus e Progetto Mirasole Impresa Sociale corrisponderanno un affitto annuo di 8.500 euro e si occuperanno delle spese di gestione e manutenzione per una cifra complessiva di 3,4 milioni sull’arco temporale dei 30 anni di convenzione.

Tale spesa verrà affrontata anche grazie alla rendita delle diverse attività di impresa sociale avviate lungo il percorso. Il bando di locazione è stato vinto infatti presentando un progetto di welfare sociale di comunità che darà nuova vita al complesso abbaziale di Mirasole.

La storica struttura, infatti, oltre a ospitare una piccola comunità religiosa, che consentirà la celebrazione quotidiana delle funzioni, offrirà alloggio e assistenza a nuclei mamma-bambino in difficoltà e contribuirà anche a presidiare il sito abbaziale.

Un’ impresa sociale e culturale

L’Abbazia sarà altresì sede di progetti di formazione professionale e di inserimento lavorativo rivolti a soggetti fragili. Tutto ciò grazie alle attività che l’impresa sociale avvierà all’interno dell’area: cucina industriale e lavanderia industriale, bar caffetteria, catering e banqueting, laboratori artigianali e una bottega per commercializzare i prodotti realizzati in abbazia.

Infine, verrà rafforzata la vocazione culturale del complesso abbaziale, grazie alla collaborazione con il comune di Opera e con i numerosi volontari del territorio, attraverso la promozione e la realizzazione di mostre, conferenze sia divulgative che scientifiche, concerti ed eventi sociali.

Tutte attività finalizzate all’obiettivo che Mirasole possa diventare un’abbazia della solidarietà, al servizio dei bisogni del territorio.

Vedi anche dal sito di Progetto Arca