Home » DISABILITA' » TechCare, il bootcamp per la sclerosi multipla

TechCare, il bootcamp per la sclerosi multipla

TechCare

TechCare

Sanofi Genzyme promuove un incontro tra pazienti e startupper

Giovedì 22 settembre dalle ore 10 si svolge a Genova TechCare, il primo bootcamp per migliorare la vita delle persone con sclerosi multipla, lanciato da Sanofi Genzyme insieme a Talent Garden AISM.

Per la prima volta in Italia, persone con sclerosi multipla, medici, infermieri, caregivers e startupper si riuniranno presso il Talent Garden di via Enrico Melen 83.

Sarà utilizzata la formula già ampiamente collaudata all’estero del bootcamp, letteralmente “campo pratica”: una giornata intensiva di lavoro collettivo per trovare idee da sviluppare in applicazioni pratiche e rispondere a particolari esigenze.

TechCare chiama a raccolta i bisogni spesso inespressi delle persone con sclerosi multipla e li fa incontrare con startupper e professionisti del mondo del digitale.

Per generare innovazione

Una giornata per ascoltare, confrontarsi, condividere, generare innovazione. Una vera e propria maratona per dare vita a idee per possibili soluzioni, anche grazie alle possibilità offerte dalle tecnologie.

L’ obiettivo è quello di individuare idee per rispondere a 3 sfide concrete, selezionate tra le centinaia postate da persone con sclerosi multipla sulla piattaforma della campagna europea “The World Vs MS”, promossa da Sanofi Genzyme.

L’idea più innovativa verrà premiata con una serie di servizi di incubazione a Talent Garden Genova, un contatto costante con Sanofi Genzyme e la partecipazione alla Maker Faire Rome che si tiene dal 14 al 16 ottobre 2016.

(qui il programma dell’evento TechCare e il modulo di iscrizione)

I dettagli nel comunicato stampa a questo link.